Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:40 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Migranti, Draghi: «Più coinvolgimento dei Paesi europei, i flussi legali sono una risorsa, non una minaccia»

Attualità mercoledì 30 giugno 2021 ore 18:21

Anfiteatro, via al recupero

Oltre 35mila euro per il primo lotto. Il sindaco Di Maio: "Area protagonista di un rilancio sotto più forme: turistico, ambientale e culturale"



SAN GIULIANO TERME — Hanno preso il via oggi gli interventi che porteranno al recupero dell'ex cava Nord-Est, meglio conosciuta come anfiteatro di San Giuliano Terme.

Lo scorso 22 Giugno la Giunta ha approvato il progetto definitivo -esecutivo per l'intervento di sistemazione dell'area, nello specifico il primo lotto, per il quale lo stanziamento dell'amministrazione comunale supera i 35 mila euro.


"Obiettivo di questa prima parte d'intervento - spiega il Comune in una nota- è migliorare la fruibilità dell'area, ricreando il naturale percorso che, attraversando i giardini, collega via Niccolini con via Barsotti, verso il foro. Per iniziare, si è deciso di realizzare una serie di prime opere di messa in sicurezza e arredo urbano: lo smantellamento della staccionata in legno con annessa rete a maglia (ormai sciolta e semi-inesistente) e la realizzazione di una nuova staccionata di legno, poi la rimozione della pubblica illuminazione ormai vetusta e il ripristino di canaline, caditoie e griglie. L'illuminazione sarà ripristinata in seguito, mentre per il momento resta interdetto l'accesso alla pavimentazione dell'anfiteatro e agli spalti. Ulteriori interventi edili riguardano la messa in sicurezza della terrazza adiacente all'accesso del giardino da via Niccolini, con relativo trattamento antiruggine e nuovo ripristino del calcestruzzo. Questo intervento si inserisce in un progetto più ampio, il cui secondo lotto sarà quello che permetterà il completo rifacimento dell'area, che sarà quindi a completa disposizione di residenti e turisti".

"Questo è un intervento davvero importante per la frazione capoluogo di San Giuliano Terme - spiega l'assessore all'ambiente Filippo Pancrazzi -. Non solo l'area dell'anfiteatro tornerà accessibile, ma si potrà inserire nel percorso di rivalutazione turistica e ambientale di San Giuliano Terme, dal momento che da quel punto passa il sentiero che conduce al Passo di Dante e quindi sui vari percorsi del Monte Pisano".

"Avevamo parlato di rilancio della frazione capoluogo di San Giuliano Terme e questo ne è un grande esempio - conclude il sindaco Sergio Di Maio -. Il recupero dell'ex cava Nord- Est, cioè dell'anfiteatro, è un fatto storico: si dà una risposta molto concreta e decisa degli obiettivi di quest'amministrazione. L'area sarà protagonista di un rilancio sotto più forme: turistico, ambientale e culturale. Ancora una volta dimostriamo che la politica dei piccoli passi conduce a grandi risultati. Approfitto per ringraziare l'associazione Amici di San Giuliano Terme per lo stimolo e la collaborazione messi in campo nel corso del tempo sull'argomento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità