QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 20 febbraio 2019

Attualità martedì 18 dicembre 2018 ore 07:00

Molina di Quosa, una guida romantica

Al Magazzino di Antonio la presentazione del nuovo libro di Gabriele Santoni: una quarantina di racconti per far conoscere Molina, Pisa e il Lungomonte



SAN GIULIANO TERME — Sabato 22 dicembre, al Magazzino di Antonio (piazza Martiri della Romagna, 26), alle 17.30, ci sarà la presentazione di Molina di Quosa. Una guida romantica (Edizioni Ets) di Gabriele Santoni, che ancora una volta ha deciso di raccontare al pubblico (non solo locale) la sua Molina di Quosa, il paese dov’è nato e cresciuto, attraverso una dichiarazione d’amore sotto forma di guida. 

La presentazione è organizzata dall'associazione culturale Molina mon amour.

"Una quarantina di racconti, di spaccati di vita quotidiana che si intrecciano con la storia d’Italia, con i suoi miti e i suoi eventi nazionalpopolari, raccontati da un uomo ma visti con gli occhi di un bambino durante i suoi primi dieci anni di vita. - sottolinea l'associazione Molina mon amour - . Gli anni Sessanta, Molina di Quosa ma anche Pisa, il lungomonte, San Giuliano Terme. Quella che emerge è la storia di un territorio e delle persone che lo hanno vissuto e reso unico".


Gabriele Santoni, l’autore, chiacchiererà con Francesco Bondielli, giornalista e curatore del libro. Poi, tra un racconto e un’immagine, l'attore Marco Azzurrini e il cantautore Ico Gattai daranno una dimensione teatrale e musicale all’opera e, perché no, a tutta Molina. Parteciperanno anche Valter Cecchetti e Sandro Catassi, autori dei disegni e della cartina del paese.

“Come dico sempre – spiega Santoni –, io scrivo come si gioca a calcetto, per passione. La Serie A del calcio e degli scrittori è un’altra cosa. Questo libro è un viaggio attraverso una quarantina di raccontarelli per fissare i tempi che furono e proiettarli sia nel nostro presente che, magari, verso il futuro, dando anche a chi a Molina ci capita per lavoro o per svago la possibilità di conoscere la storia di un paese, i suoi personaggi, le sue storie, i suoi miti”.

“Questo che fra poco leggerete è un libretto di ricordi, i miei… Determina traiettorie inaspettate. Fa diventare piccoli luoghi centro del mondo, rinfocola passioni e suggestioni. Ricorda nomi, soprannomi, figure indimenticabili, fenomeni e miti. Traccia itinerari del tempo che fu”. (dalla quarta di copertina)



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca