Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Politica giovedì 04 luglio 2024 ore 09:30

Pistelli è la prima donna presidente del Consiglio comunale

Elisa Pistelli

La più votata del Partito Democratico assume la seconda carica dell'amministrazione: a lei anche le deleghe su Diritti civili e Pari opportunità



SAN GIULIANO TERME — La prima seduta dell'assemblea sangiulianese ha scelto la prima donna a ricoprire il ruolo di presidente del Consiglio comunale: la seconda carica della città, infatti, è stata assegnata a Elisa Pistelli, prima per preferenze nelle fila del Partito Democratico.

Eletta a maggioranza, con 19 favorevoli, 4 schede bianche e una nulla, Pistelli dovrà organizzare e presiedere l'assemblea per i prossimi 5 anni; al compito contribuirà anche il vicepresidente del Consiglio, Fabrizio Ferri, consigliere di Fratelli d'Italia, che ha ottenuto 18 voti favorevoli e 6 schede bianche.

"Per me è una grande emozione, ringrazio il Consiglio per la fiducia - ha detto la nuova presidente - ringraziamento che estendo ai cittadini per avermi sostenuta. Questo è un grande onore, una responsabilità che porterò avanti con massima onestà e serietà, partendo da imparzialità e ascolto, coinvolgendo con equilibrio tutte le parti. È mia intenzione di essere la presidente di tutte e tutti, della minoranza e della maggioranza: non dovremo mai perdere di vista i valori fondanti della democrazia, lavorare sinergicamente, con spirito collaborativo e costruttivo nell’interesse unico del nostro territorio e delle nostre concittadine e concittadini".

A Pistelli, inoltre, il sindaco Matteo Cecchelli ha assegnato anche le deleghe ai Diritti civili e alle Pari opportunità. "Ho voluto destinare queste due importanti deleghe alla presidente del Consiglio non solo perché possano essere temi verso i quali dedicarsi con specifica attenzione, ma anche per rafforzare l’importanza di un ruolo che esercita i propri poteri nel solco delle regole di libertà e democrazia - ha detto il sindaco - oltre a dare l’opportunità d una funzione spesso confinata all’esclusivo andamento del Consiglio di poter aprirsi alla collettività. Infine ringrazio la precedente Giunta comunale presieduta da Sergio Di Maio, tutte le consigliere e i consiglieri comunali che hanno servito la comunità nella scorsa consiliatura".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è spenta alla soglia degli 88 anni la storica responsabile della segreteria studentesca di ingegneria nell'ateneo pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità