Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del rapimento di 5 soldatesse israeliane il 7 ottobre, insulti e sangue

Attualità giovedì 06 aprile 2017 ore 16:55

Pugno duro contro i gadget fascisti

Approvata la mozione contro la diffusione di oggettistica raffigurante immagini, simboli o slogan rievocativi dell'ideologia fascista



SAN GIULIANO TERME — La mozione, che prende le mosse da una iniziativa promossa da Anpi, è stata votata dai gruppi consiliari de l'Altra San Giuliano (Rifondazione Comunista - Comunisti Italiani), Partito Democratico, Movimento 5 stelle, Impegno e Solidarietà, Sel. 

Il documento impegna sindaco e giunta a intraprendere azioni finalizzate a contrastare la vendita e la diffusione di oggettistica raffigurante immagini, simboli o slogan rievocativi dell'ideologia fascista.

"Per fare ciò  - spiega il presidente della sezione Anpi di San Giuliano Terme e Calci Stefano Pecori - è necessario introdurre nel codice penale una nuova fattispecie di reato che consenta di perseguire alcune condotte che non sono comprese all'interno della normativa vigente, quali la diffusione e la vendita di beni raffiguranti persone, immagini o simboli chiaramente riferiti a contenuti propri del partito fascista o nazifascista"

"Non possiamo che essere soddisfatti dell'esito della votazione del consiglio comunale di San Giuliano - prosegue Pecori - così come per quello di Calci che ha votato la mozione alcuni giorni prima. Un segno importante per la nostra zona che fu teatro di coraggiose azioni partigiane e di altrettante tragedie che colpirono le popolazioni civili per mano dei nazisti e dei fascisti italiani. Un segno importante per ricordare nel miglior modo possibile il 70esimo anniversario della Costituzione Repubblicana nata dalla resistenza".

Stefano PecoriPresidente ANPIsezione San Giuliano Terme-Calci


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 50 anni è stato arrestato dai Carabinieri dopo una richiesta di aiuto: avrebbe sfondato la porta dei vicini e li ha minacciati col martello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità