Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferrero perde le staffe in tv: il vaffa rivolto a Panatta

Attualità mercoledì 17 luglio 2019 ore 16:36

Si recupera l'ex asilo di Orzignano

Investimenti Sds Pisana a San Giuliano Terme: recupero dell’ex asilo di Orzignano e realizzazione della casa condivisa per il Dopo di noi ad Asciano



SAN GIULIANO TERME — Sono due i progetti di investimento che la Società della Salute e il Comune di San Giuliano Terme hanno presentato in Regione per ottenere un co-finanziamento nell'ambito dei contributi per gli investimenti sociali.

Dei 70 mila euro di contributi destinati alla zona pisana ben 60 mila saranno, infatti, destinati al comune termale, con il recupero dell’ex asilo di Asciano e la realizzazione di una casa condivisa per Dopo di Noi ad Asciano.

A Orzignano verrà recuperato l’immobile dell’ex asilo, dove saranno messi a norma i locali per realizzare un centro polifunzionale di animazione territoriale per un totale di 66.289 euro, di cui 30 mila chiesti alla Regione. Si tratta di un centro che ospiterà servizi della Usl, servizi del Comune e progetti realizzati da cooperative e associazioni del territorio.

Ad Asciano, invece, l’intervento in programma prevede l’adeguamento funzionale dell’ex centro diurno preso in comodato dalla Sds Pisana e affidato all’Anffas per la realizzazione della casa condivisa per il Dopo di noi per ragazzi e adulti disabili.

Anche questo intervento sarà gestito dalla Sds Pisana per un valore di 72 mila euro di cui 30 mila chiesti alla Regione.

“Ecco due interventi a cui teniamo particolarmente – fa sapere Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme (che ha tenuto per sé la delega ai rapporti con la Società della Salute) – e che confermano una volta di più la nostra massima attenzione alle politiche sociali. Ci siamo impegnati, con la SdS, a cercare le risorse necessarie e con ogni probabilità dovremmo riuscire a iniziare i lavori entro l’anno. In particolare, il recupero dell’ex asilo di Orzignano è un intervento davvero molto atteso dalla comunità e non è stato semplice inserirlo all'interno di un percorso di recupero e inclusione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità