Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo 2022, chi sono i 22 partecipanti: l'annuncio di Amadeus

Attualità giovedì 17 giugno 2021 ore 15:30

Sostegni per le famiglie e per la ripresa

San Giuliano Terme
Foto di: Piero Frassi

C'è tanto sociale nella variazione di bilancio approvata dal consiglio comunale. Attenzione anche alla cultura e all'economia green



SAN GIULIANO TERME — Nella seduta del 9 Giugno il consiglio comunale sangiulianese ha approvato alcune variazioni di bilancio che garantiscono ulteriori sostegni per le famiglie in difficoltà, per l'associazionismo, per la cultura e per l'ambiente. Tra le varie voci troviamo i buoni spesa per le famiglie in difficoltà, il premio Verdigi, il trasporto scolastico, iniziative per l'ambiente e per l'anno dantesco.

"Sui buoni spesa, l'assessore Francesco Corucci ha spiegato nel dettaglio le cifre dedicate da Marzo 2020 sia dal Comune che della Fondazione Pisa, che approfitto per ringraziare nuovamente - ha spiegato il sindaco Sergio Di Maio -. Si tratta di ben 530 mila euro per un totale di più di mille nuclei familiari aiutati e l'intenzione è di proseguire perché purtroppo l'onda lunga della pandemia è quella che inciderà maggiormente sull'economia e sulla vita delle persone. Poi il premio Verdigi, che quest'anno sarà organizzato in autonomia dall'associazione Domenico Marco Verdigi in collaborazione con l'amministrazione comunale. In più, la conferma del servizio di accompagnamento sui pulmini del trasporto scolastico per il prossimo anno scolastico 2021/2022". 

"L'assessore Filippo Pancrazzi - ha proseguito il primo cittadino - è poi entrato nel dettaglio del progetto Geco (The Green Social Economy of Ecosystem Services Payement), un punto di partenza per favorire politiche congiunte e di rete sul tema ambientale e che proviene dall'Europa. Un progetto per la gestione dei servizi ecosistemici, finanziato al 90% da fondi europei, che, oltre a promuovere la collaborazione e lo scambio di informazioni e buone pratiche tra le reti esistenti dell'economia sociale, i suoi operatori e le istituzioni, si pone l’obiettivo di sviluppare proposte per l'instaurazione di un sistema di pagamento dei servizi ecosistemici".

"Infine - ha segnalato ancora Di Maio -, la vicesindaca con delega alla cultura Lucia Scatena ha spiegato il programma dal 22 Giugno al 2 Ottobre del festival per l'anno dantesco, che abbraccerà diversi luoghi del territorio proponendo un'offerta di livello, che andrà così a integrarsi al Settembre Sangiulianese. Abbiamo, insomma, messo in campo misure di vario genere e che abbracciano temi differenti fra loro ma tutte nell'esclusivo interesse dei cittadini".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca