Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:51 METEO:PISA15°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Attualità venerdì 10 marzo 2023 ore 10:15

Via Dini, interventi per la sicurezza dei pedoni

Attraversamenti pedonali rialzati e limite di velocità a 30 Km/h davanti alla scuola di Gello. Le misure inserite nel progetto



SAN GIULIANO TERME — Via libera al progetto per la sicurezza davanti alla scuola di via Dini, a Gello. "A causa delle auto che percorrono la via ad alta velocità - ha annunciato l'assessora alle politiche per l'istruzione Lara Ceccarelli - stiamo provvedendo a mettere in atto le misure di rinforzo della sicurezza per i pedoni".

I lavori, per una spesa complessiva di 62.500 euro, interesseranno la sistemazione di alcuni tratti della via nel centro di Gello. Tra questi, il più rilevante consiste nella sistemazione del tratto di banchina davanti alla scuola dell'infanzia, con la realizzazione di 3 attraversamenti pedonali rialzati da porre fra le intersezioni di via Dini con via del Cantone e via dei Gerani. Qui verrà ripresa la massicciata nei punti interessati. Successivamente verrà posta la segnaletica orizzontale e quella verticale, con definizione di 7 stalli per la sosta (da 15 minuti di permanenza massima), dei quali uno destinato a persone con disabilità, oltre ad un percorso pedonale in adiacenza del confine della particella di terreno dove è posto il plesso scolastico e per tutta la sua lunghezza, collegato mediante un ulteriore attraversamento pedonale rialzato alla fermata del bus di linea situata sulla banchina opposta, in modo da creare un percorso pedonale continuo fra le due parti della strada.

“Abbiamo accolto il grido disperato dei genitori – dice l'assessora – In considerazione della presenza del plesso scolastico, il limite di velocità era già stato abbassato anni fa da 50 a 40 km/h e lo abbasseremo ad ulteriori 30 km/h ed è inoltre presente adeguata segnaletica che indica l'attraversamento rialzato funzionalmente alla scuola. Però, visto che ci sono conduttori di mezzi irrispettosi delle regole, che probabilmente non si rendono conto che in quel luogo circolano bambini, accompagnatori e pedoni, a tutela dell'incolumità procederemo con un rafforzamento della segnaletica e con soluzioni che salvaguardino le persone per quanto possibile, perché il primo impegno di civiltà deve arrivare da chi è alla guida”.
“Investiamo in sicurezza in un punto che, a causa di comportamenti scorretti, è diventato molto pericoloso – afferma il sindaco Sergio Di Maio –. Abbiamo approvato il progetto esecutivo e stiamo procedendo all'individuazione della ditta che eseguirà i lavori. Rinforzeremo la sicurezza per difendere i nostri piccoli, ma lancio anche un monito con fermezza e rigore al rispetto del codice della strada, che è l'aspetto fondamentale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tecnica della marmotta per fare il colpaccio in una banca di piazza Belvedere: la Scientifica e la Squadra mobile all'opera per risalire ai colpevoli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport