Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA13°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tragedia sul set, Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Attualità mercoledì 26 novembre 2014 ore 06:00

Si parla di tosse col professor Paggiaro

Il direttore della Sezione dipartimentale di Fisiopatologia respiratoria e riabilitazione respiratoria dell’Aoup, ospite di “Elisir” su Rai Tre



PISA — Il professor Pierluigi Paggiaro, direttore della Sezione dipartimentale di Fisiopatologia respiratoria e riabilitazione respiratoria dell’Aoup, sarà ospite mercoledì 26 novembre della trasmissione “Elisir” condotta da Michele Mirabella, in onda alle ore 11 su Rai Tre.

L’argomento della puntata sarà la tosse, che è il terzo sintomo respiratorio, in ordine di frequenza, che porta il paziente dal medico. L’obiettivo dell’intervista è descrivere le diverse caratteristiche (la tosse secca e quella produttiva) e cause della tosse (dalle forme acute transitorie e spesso autolimitanti, alle forme croniche persistenti e talora invalidanti).

La tosse può essere espressione di una patologia lieve e non preoccupante per il paziente, ma può talora essere il primo sintomo di patologie anche rilevanti e con prognosi meno buona (dalle malattie che colpiscono le vie aeree come l’asma e la Bpco-broncopneumopatia cronica ostruttiva, alle malattie interstiziali del polmone, fino alle infezioni polmonari e alle neoplasie polmonari).

È quindi importante che, specie nelle forme persistenti (si definisce “cronica” la tosse che dura da almeno 6 settimane), sia ricercata la causa di questo sintomo, senza invece limitarsi a trattamenti sintomatici poco efficaci, dato che questo può portare, nella maggior parte dei casi, a fare una terapia diretta al meccanismo di origine della tosse.

Se la tosse è in effetti l’unico sintomo riferito dal paziente, è necessario attivare un percorso diagnostico che vede la collaborazione di diversi specialisti (in particolare lo pneumologo, l’otorino e il gastroenterologo) allo scopo di indagare le possibili cause e quindi avviare un appropriato piano terapeutico. Il “percorso tosse” già da qualche anno attivato all’Aoup ne è un buon esempio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Membro della giunta del sindaco Conti e presidente della Società della Salute della Zona Pisana, si è spenta a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca