Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:30 METEO:PISA21°37°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità venerdì 20 febbraio 2015 ore 14:30

Spazio, un software per satelliti tutto pisano

Nato per controllare il funzionamento dei satelliti del sistema di navigazione Galileo, è stato commissionato all'ateneo dall'Agenzia spaziale europea



PISA — Nasce nell'università di Pisa il software per controllare il buon funzionamento dei satelliti del sistema di navigazione Galileo, la versione europea del più noto Gps statunitense. 

Il lavoro è stato commissionato all'ateneo dall'Agenzia Spaziale Europea e si è sviluppato nel corso del 2014 per manodei ricercatori del laboratorio di elaborazione dei segnali per telecomunicazioni coordinato dal professore Marco Luise del dipartimento di Ingegneria dell'Informazione. 

Dall'inizio del 2015 è quindi partita la raccolta e l'interpretazione dei dati provenienti dallo spazio: "Grazie al nostro software - ha spiegato Marco Luise - possiamo tenere costantemente sotto controllo i segnali emessi dai satelliti Galileo monitorandone in tempo reale l'accuratezza e la stabilità, parametri fondamentali per garantire la precisione dei navigatori satellitari. La visualizzazione dei dati avviene mediante appositi diagrammi che misurano i parametri di qualità dei satelliti in modo da segnalare precocemente eventuali malfunzionamenti". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha ampliato la platea delle famiglie destinatarie della carta acquisti con un contributo una tantum dedicato ai nuclei di una o due persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità