Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:56 METEO:PISA15°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 21 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Kabul, una troupe di giornalisti viene aggredita durante una protesta per i diritti delle donne

Attualità venerdì 20 febbraio 2015 ore 14:30

Spazio, un software per satelliti tutto pisano

Nato per controllare il funzionamento dei satelliti del sistema di navigazione Galileo, è stato commissionato all'ateneo dall'Agenzia spaziale europea



PISA — Nasce nell'università di Pisa il software per controllare il buon funzionamento dei satelliti del sistema di navigazione Galileo, la versione europea del più noto Gps statunitense. 

Il lavoro è stato commissionato all'ateneo dall'Agenzia Spaziale Europea e si è sviluppato nel corso del 2014 per manodei ricercatori del laboratorio di elaborazione dei segnali per telecomunicazioni coordinato dal professore Marco Luise del dipartimento di Ingegneria dell'Informazione. 

Dall'inizio del 2015 è quindi partita la raccolta e l'interpretazione dei dati provenienti dallo spazio: "Grazie al nostro software - ha spiegato Marco Luise - possiamo tenere costantemente sotto controllo i segnali emessi dai satelliti Galileo monitorandone in tempo reale l'accuratezza e la stabilità, parametri fondamentali per garantire la precisione dei navigatori satellitari. La visualizzazione dei dati avviene mediante appositi diagrammi che misurano i parametri di qualità dei satelliti in modo da segnalare precocemente eventuali malfunzionamenti". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lavori in corso per realizzare la segnaletica orizzontale di una corsia per biciclette nei quartieri San Marco e San Giusto. Il Comune spiega cosa è
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS