Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità martedì 03 ottobre 2017 ore 16:20

Striscioni festeggiano il Nobel a Pisa e Cascina

I sindaci di Cascina e Pisa festeggiano dal balcone

Soddisfazione nei due Comuni per il Premio Nobel per la fisica assegnato alla scoperta delle onde gravitazionali, cui ha partecipato anche Ego-Virgo



CASCINA — Entusiasmo e grande soddisfazione nei municipi di Cascina e Pisa, per la notizia dell'assegnazione del premio Nobel per la fisica alla scoperta delle onde gravitazionali. Una scoperta a cui ha dato il proprio contributo anche l'osservatorio gravitazionale europeo Ego-Virgo di Santo Stefano a Macerata, nel comune di Cascina, tanto da essere menzionato nel premio.

Da stamattina, sulla facciata del palazzo comunale di Cascina in corso Matteotti, e poi su palazzo Gambacorti a Pisa, due grandi striscioni festeggiano la notizia, per la gran gioia degli amministratori comunali. Insieme ai sindaci Ceccardi e Filippeschi hanno festeggiato i ricercatori dell'interferometro Ego-Virgo Frédéric Richard, Severine Perus e Carlo Fabozzi.

"Un grandissimo risultato anche per i nostri ricercatori del progetto Ego Virgo, citato nelle motivazioni del Nobel - ha commentato la prima cittadina cascinese Susanna Ceccardi - uno straordinario orgoglio per tutta la comunità cascinese, che ospita sul proprio territorio l'interferometro gravitazionale Virgo. Proprio l'altro giorno, mi sono trovata a incrociare le dita auspicando questa vittoria insieme al direttore di Ego-Virgo, Federico Ferrini. Sono orgogliosa ed entusiasta per lo straordinario risultato dei nostri ricercatori".

"E' il riconoscimento più ambito - ha quindi commentato il sindaco pisano Marco Filippeschi -. Una notizia d'eccezionale importanza per noi, per quanto fosse sperata e attesa. Il successo degli esperimenti sulle onde graviatazionali è un'altra tessera aggiunta al mosaico della conoscenza. La conferma delle teorie di Einstein, dopo tanti anni, dice quale sforzo è stato compiuto. Oltre che ai premiati personalmente, si deve essere riconoscenti a chi ha avuto la visione e il coraggio di impostare l'esperimento. E già per questo il contributo della ricerca pisana è stato decisivo. Poi si è dimostrata capacità attuativa e di lavoro in team internazionale per il progetto Ligo-Virgo".

"Emoziona pensare al valore della collaborazione senza confini - ha proseguito il sindaco di Pisa -, a fini di conoscenza e di pace. Si deve riconoscere con speranza quanto possa e potrebbe dare la scienza volta al bene comune, in uno sforzo globale. Ringrazio la comunità scientifica pisana impegnata a far vivere l'antenna di Cascina, in tutte le sue componenti, per il compito che ha svolto con questo storico successo. Ancora una volta una grande scuola di fisica è riconosciuta ed esaltata nei risultati di esperimenti di straordinario valore. Spero che questo successo invogli tanti giovani ad appassionarsi alle scienze e tanti di più a fare studi scientifici. La città di Pisa collaborerà con tutte le istituzioni della ricerca e dell'alta formazione, con le scuole, per questo obiettivo strategico per il nostro paese"

“Ho telefonato al professor Federico Ferrini - ha concluso Filippeschi -, direttore di Virgo, dirigente dell'Infn, per complimentarmi con lui e perché esprima la riconoscenza della città di Pisa a tutti coloro che collaborano e hanno collaborato all'esperimento, aggiungendo di dare un particolare e affettuoso saluto e ringraziamento al professor Adalberto Giazotto, al quale dobbiamo tantissimo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Cronaca

Attualità