Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:59 METEO:PISA20°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Stano oro nella 20 km di marcia: relax in palestra prima del via

Cronaca giovedì 08 giugno 2017 ore 14:10

Telefono all'orecchio, multati otto automobilisti

Usavano il cellulare mentre guidavano. 97 multe in totale in centro e nei quartieri. L’attività della Polizia Municipale



PISA — Continuano i controlli della Polizia Municipale per individuare e sanzionare chi, usando il cellulare, diventa un pericolo per sé e per gli altri. Scoperti otto automobilisti che usavano il telefonino mentre guidavano: 160 euro è la multa, con la decurtazione di 5 punti sulla patente. 

A questa si aggiunge la sanzione accessoria della sospensione della patente da uno a tre mesi se la violazione viene commessa una seconda volta nel biennio.

Grande attenzione anche alla zona monumentale, l’attività di contrasto all’abusivismo commerciale prosegue incessantemente, effettuati tre sequestri di merce posta in vendita senza autorizzazione, tra cui cinquanta sciarpe, venti bastoncini per i selfie e dieci cintole.

Gli uomini di via Battisti hanno controllato che tutto fosse in regola per quanto riguarda il conferimento dei rifiuti nelle isole ecologiche. In via San Zeno, via Gereschi e via Benedetto Croce sono intervenuti per passo carrabile occupato. In via San Martino, in prossimità di un pubblico esercizio, rimosso un veicolo in sosta che impediva il montaggio di tavoli e sedie. In totale novantasette multe in centro e nei quartieri per violazione del codice della strada.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parcheggi Ospedale Cisanello: dal 1 settembre il "C" a pagamento per favorire il ricambio delle auto. Accordo con i sindacati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità