QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14° 
Domani 5° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 febbraio 2019

Sport lunedì 16 giugno 2014 ore 12:25

Thai Boxe, si avvicina il modiale

Si avvicina l'atteso appuntamento del mondiale all'Arena per Giovanni Redi. Il pugile pisano se la vedrà con l'ungherese Istvan Zeller il 21 giugno



PISA — L'Arena Garibaldi per una volta non sarà teatro di una partita del Pisa, ma del mondiale di Thai Boxe tra Redi e Zeller. Il pugile pisano, campione d'Europa in carica, ha fortemente voluto questo appuntamento per il titolo iridato, attualmente vacante, e ha dichiarato alla stampa: "Mi sento bene, sono in forma e voglio giocarmi questo titolo mondiale davanti alla mia gente. Ho fatto tantissimi anni di sacrifici, sono andato in Thailandia a migliorare e adesso voglio coronare quello che per me e stato sempre un sogno. Diventare Campione del Mondo di questa disciplina, nella mia città, nel mio stadio. Darò tutto me stesso perché ciò avvenga. Sono consapevole che il mio avversario è forte ed ha un bel curriculum, ma per lui all'Arena, non sarà facile. Anche lui sa che per vincere qui a Pisa dovrà fare una grande impresa". 

Giovanni Redi a proposito del match di sabato 21 giugno ci tiene a fare dei ringraziamenti: "Ringrazio di tutto cuore l'amministrazione comunale, l'assessore allo sport Salvatore Sanzo che ha sposato sin da subito il mio progetto e la società Ac Pisa 1909, che è stata sempre presente ai miei eventi".

Istvan Zeller è comunque un avversario di assoluto livello per Redi, visto che l'ungherese è campione intercontinentale WTKA e tre volte campione d'Ungheria.

Non ci sarà solo la sfida mondiale, nella serata del 21 giugno. La "Pitbull Arena" avrà inizio alle 20,30. Oltre al match clou per il titolo mondiale tra Redi e Zeller sul ring posto proprio sotto la Curva Nord, saliranno una ventina di atleti per una serata che prevede ben cinque incontri a livello professionistico. I match principali vedranno di fronte il giovane pisano Matteo Cara contro Zakharia, Tahiri - Garau, Panto -Paterni e il forte pugile di Calci Francesco Colombini che se la vedrà con Di Muro.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità