QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 febbraio 2019

Sport sabato 19 aprile 2014 ore 06:30

​Torna il derby Pisa-Livorno in serie A

Dall'estate Pisa avrà la sua squadra di beach soccer nel campionato di serie A che si disputerà anche a Calambrone. Simoni all'inaugurazione



PISA — Il beach soccer approda sul litorale pisano nella prossima estate dall'11 al 13 luglio con una tappa del torneo nazionale che vedrà presente anche una squadra di Pisa. Probabilmente sarà l'occasione per vedere il derby contro il Livorno che già da qualche stagione ha una sua squadra nel campionato. 

“Ho colto questa opportunità al volo – ha detto l'assessore comunale allo sport Salvatore Sanzo, promotore dell'iniziativa – perché penso possa essere una possibilità importante per la città. Parteciperanno molte squadre, che porteranno dirigenti, giocatori, famiglie e amici. Pisa sarà animata da questo evento. La beach arena che sarà realizzata provvisoriamente nei pressi del bagno Uappala, ospiterà la quarta giornata del campionato di serie A, dall'11 al 13 luglio. Piacerebbe farla precedere da una sorta di gran galà sportivo all'insegna della solidarietà.
Una festa inaugurale di quello che vorremmo diventasse un appuntamento fisso dell'estate pisana: un quadrangolare che metta di fronte l'Inter di Gigi Simoni con una rappresentativa argentina allestita da Gabriel Raimondi, il Pisa vincitore della Mitropa Cup e una squadra di personaggi noti pisani. Pisa sarà il centro dello sport estivo”.
Gli spalti della beach arena di Calambrone saranno provvisori dato che, su richiesta del Parco, le tribunette saranno allestite prima dell'evento e tolte subito dopo per non alterare troppo l'habitat pregiato delle dune. Il campo, invece, rimarrà a disposizione di chi vorrà utilizzarlo per tutta l'estate. “Complessivamente, insieme alla Livorno beach soccer che ci sta dando una mano, abbiamo pensato di allestire un'arena capace di ospitare circa 1.500 persone e prevediamo, nell'arco dei quattro giorni, circa sei o sette mila presenze – spiega Sanzo - in realtà, eventi di questo tipo, potenzialmente, attirano anche molte più persone, ma noi abbiamo voluto tenere in considerazione anche la cornice che ci ospita: si giocherà nel cuore di un parco naturale e, inevitabilmente, qualche accorgimento e cautela in più è assolutamente necessario”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità