Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA12°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità lunedì 19 dicembre 2016 ore 17:00

Ricerca universitaria, Toscana al top in Italia

La classifica 2016 sugli atenei, redatta dall'Anvur, organismo di valutazione ministeriale, premia l'Imt di Lucca e le Scuole Sant'Anna e Normale



LUCCA — L'imt di Lucca è primo in Italia, seguito da altre due eccellenze locali, il Sant'Anna e la Normale di Pisa, per un podio italiano che è tutto toscano.

Non è un caso che le scuole di alta specializzazione siano ai primissimi posti di questa speciale classifica tutta dedicata alla ricerca. La valutazione dell'agenzia si è infatti basata sulle pubblicazioni scientifiche: sono state migliaia quelle valutate nella loro complessità e ricchezza, ma anche in base ai riscontri ( positivi o negativi ) che hanno avuto sulle prestigiose riviste nazionali e internazionali.

Dai parametri usati hanno beneficiato perciò, nella classificazione finale, proprio gli istituti che fanno del dottorato, delle specializzazioni e della ricerca la loro forza.

Prima in Italia la Scuola di alti studi di Lucca ( Imt ), che recentemente ha festeggiato i propri dieci anni di vita, al secondo la Scuola Sant'Anna ( che ha trenta anni ) e al terzo l'altra pisana, la storica Scuola Normale, che ha avuto l'incremento più significativo rispetto allo scorso anno.

Più indietro i poli universitari classici, con Trento e Padova in pole position.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I report di Regione e Asl segnalano 71 nuove positività in provincia di Pisa. Ecco i numeri che fotografano le ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS