QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 4° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca venerdì 31 gennaio 2014 ore 20:42

Un milione di euro solo per le strade provinciali

Il presidente della provincia di Pisa Pieroni fa una prima stima dei danni. Domani potrà essere più dettagliato, dopo la visita di Rossi



PISA — Un milione di euro di danni solo sulla viabilità provinciale, secondo il presidente Pieroni. Poi ci sono argini da ricostruire, frane, smottamenti e tanto altro nel bilancio di una giornata che sembrava interminabile. Che ha colpito più duro dove era meno attesa forse, ma che, alla fine, ha risparmiato la città.

Anche perché, nei minuti in cui l'onda era attesa, sui Lungarni c'era tanta gente. Alcuni commercianti del Corso, anche stasera, abbassando la saracinesca hanno messo le paratie e sacchi di sabbia e idrovore fanno ancora parte del paesaggio urbano. Il resto della provincia soffre. E mentre, tutto sommato, ringrazia per come è andata, si rimbocca le maniche sapendo che non sarà facile, domani.

Il milione di euro che il presidente della provincia di Pisa stima sarà necessario al rispristino della viabilità provinciale è ancora sommaria. Lo è perché l'acqua in diversi punti non si è ritirata e anche perché mancano tutti i lavori per riassestare gli argini, per esempio. Domani il presidente Pieroni sarà con il governatore Rossi a a San Miniato, Ponsacco e Volterra. “Insieme a Rossi cercheremo di fare una stima del costo dei primi interventi di somma urgenza per tamponare le falle e poi per i lavori di messa in sicurezza – dice Pieroni –. I lavori di tamponamento delle falle penso che potranno partire subito dopo il sopralluogo di Rossi. Per ora non è possibile fare una stima sull'importo dei danni subiti dai privati, questo verrà fatto nei prossimi giorni". 



Tag

Napoli, i proiettili contro i bambini strappati alla camorra: «Mio padre in carcere è felice che io manifesti contro i clan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca