Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:50 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Attualità mercoledì 15 luglio 2015 ore 18:55

Cento testimoni raccontano il fronte in Valdera

Verrà proiettato per la prima volta a Lajatico il filmato "E così la guerra ci sistemò". Storie da Pomarance a Calci fino a Montopoli



PONTEDERA — Centoventi testimoni che vivono in sedici comuni diversi, oltre 80 ore di filmati registrati: la seconda guerra mondiale da Calci fino a Pomarance, passando da Pontedera e arrivando anche a Montopoli.

Un lavoro capillare quello effettuato da Tagete Edizioni, da Michele Quirici, Valentina Filidei, Lorenza Pucci e Carla Capannini e che si riassume in un dvd (più libro) di quasi due ore, intitolato: E così la guerra ci sistemò: il passaggio del fronte in Valdera.

Il filmato con le testimonianze è stato presentato questa mattina a Pontedera, nel negozio Giradischi, da domani, partirà in tour e sarà proiettato in venti piazze.

La prima proiezione avverrà appunto giovedì 16 luglio a Lajatico in piazza Vittorio Veneto alle 21, altre ne seguiranno a Ponsacco, Chianni, Terricciola, Palaia, Montefoscoli, Forcoli, Calci, Capannoli, Pontedera, Volterra, Bientina, Calcinaia, Vicopisano, Pomarance, Marti, Peccioli e Buti.

Ma ci saranno anche proiezioni per le scuole, sia superiori che medie: “E' un lavoro sostenuto dalla Regione Toscana – dice Michele Quirici – abbiamo ascoltato tantissime storie, purtroppo alcune persone che abbiamo intervistato sono venute a mancare”.

Qui News Valdera aveva parlato di questo progetto lo scorso agosto, quando i produttori stavano intervistando alcuni testimoni a Pontedera, nel centro per l'arte Otello Cirri.

Il dvd e il libro saranno in vendita anche nelle librerie e nelle edicole cittadine.

René Pierotti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca