QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°21° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 19 agosto 2019

Attualità venerdì 08 agosto 2014 ore 19:12

Lungo l'Arno in bici, sette milioni per la pista

Il percorso della pista ciclabile prima dello scolmatore di Pontedera
Il percorso della pista ciclabile prima dello scolmatore di Pontedera

Partirà dal confine con Montopoli e arriverà fino a Riglione. Ponti e opere d'arte nel percorso ciclabile progettato nella golena del fiume



PROVINCIA DI PISA — Dalle porte di Montopoli Valdarno fino a quelle di Pisa, più precisamente fino a Riglione, in bicicletta. Passando per Pontedera, Calcinaia, Vicopisano e Cascina. Si chiama Pedal'Arno e prevede un investimento di fondi regionali di sette milioni di euro complessivi per favorire e sostenere la cosiddetta mobilità leggera e creare dei percorsi alternativi alle strade provinciali che collegano questo territorio. Il percorso che sarà lungo circa 35 chilometri è semplice e ricalca quello dell'Arno attraverso tutti i comuni toccati dal fiume, creando tragitti panoramici e ciclabili che invoglieranno il cittadino a lasciare a casa l'automobile e prediligere la bicicletta.

Il progetto è stato approvato in questi giorni dalle giunte comunali dei territori interessati e alla sua realizzazione parteciperanno anche studenti e docenti del dipartimento di ingegneria civile dell'Università di Pisa.

Un investimento cospicuo e innovativo che almeno in parte potrebbe risolvere da un lato il problema della tutela delle zone di golena che rischiano di essere abbandonate e impraticabili e dall'altro, consentire anche un relativo alleggerimento del traffico sulle strade di scorrimento che collegano i territori. Il comune di Pontedera ha approvato il progetto il 6 agosto, mentre Cascina lo ha fatto ieri, gli altri comuni stanno per approvarlo.

“Abbiamo approvato in giunta il progetto – spiega il sindaco Alessio Antonelli - l’itinerario Ciclopedonale sull’argine dell’Arno con tanto di ponte di collegamento tra Cascina e Uliveto.
Insieme ai comuni di Vicopisano, Calcinaia, Pontedera e con la collaborazione del dipartimento di ingegneria civile dell'Università di Pisa parteciperemo come Comune capofila al bando regionale per ottenere i finanziamenti. Per Cascina – conclude Antonelli - il progetto prevede la realizzazione di 18 chilometri di itinerario (dalla Madonna dell’Acqua a Riglione), il Ponte ciclo pedonale (tra San Frediano e Terme di Uliveto), sette aree di sosta e quattro aree attrezzate per l’attività fisica”.

Pontedera investirà contributi regionali per circa due milioni di euro nel progetto, Cascina tre milioni e mezzo, gli altri comuni circa un milione e mezzo. Quando la pista sarà realizzata renderà le aree golenali del progetto fruibili e percorribili su un percorso di circa 35 chilometri.

A Pontedera dalla pista ciclabile inoltre sarà possibile raggiungere vari punti di interesse turistico della città: Ponte Napoleonico, Crastan, Duomo, chiesa della Misericordia, Santuario del Santissimo Crocifisso, palazzo Bellincioni, palazzo Cioppi, palazzo Pretorio, palazzo Morini, museo Piaggio, centro Sete Sois Sete Luas, piazza Garibaldi, Muro di Baj, toro di Pietro Cascella, Donna di Giuliano Vangi, Statua di Andrea da Pontedera, Teatra Era, Parco Fluviale Parco dei Salici.


© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Cronaca