Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Cultura venerdì 11 novembre 2022 ore 18:15

​Gli ECOincontri iniziano con Gabriella Greison

Ecofor Service propone al Museo Piaggio i “dialoghi per un futuro sostenibile” con divulgatori scientifici. Ingresso gratuito con prenotazione online



PONTEDERA — Il primo appuntamento è fissato per sabato 19 novembre alle ore 21,15 con il "Monologo quantistico" e la sala del Museo Piaggio di Pontedera, sarà probabilmente al completo, visto le molte prenotazioni per l'ingresso gratuito ad oggi già pervenute sul sito www.museopiaggio.it

Gli ECOincontri, fanno parte delle attività volte alla divulgazione ed alla sensibilizzazione sui temi ambientali che già dalla primavera scorsa hanno coinvolto gli studenti del territorio con EcoZoomer un progetto di Ecofor Service dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado dei comuni di Pontedera, Ponsacco, Casciana Terme Lari e Cascina, che si articola in tre anni di attività.

I “dialoghi per un futuro sostenibile” promossi dall'azienda di Pontedera, tutti ad ingresso libero, prevedono la partecipazione di divulgatori scientifici ed oltre a Gabriella Greison , sabato 19 novembre alle ore 21.15 con 1927 - monologo quantistico, sono in programma ECOincontri con il giornalista Tiberio Timperi in Febbraio ed il geologo Mario Tozzi il 19 Maggio 2023

1927 - monologo quantistico, inserito nella serie di Incontri con la scienza al Museo Piaggio, racconta i fatti più sconvolgenti, misteriosi, divertenti, umani che hanno fatto nascere la fisica quantistica.

Partendo dalla famosa foto datata 1927, in cui 29 uomini in posa sono ritratti (quasi tutti fisici, 17 erano o sarebbero diventati Premi Nobel), Gabriella Greison ricostruisce i dialoghi, le serate, i dibattiti, dopo un lungo soggiorno a Bruxelles in cui ha raccolto informazioni, tradotto lettere, parlato con persone e parenti che a quei ritrovi ci sono stati veramente.

Einstein ha chiamato quel ritrovo a Bruxelles del 1927 witches’ Sabbath” (il riposo delle streghe), quando c'è stato il più grande ritrovo di cervelli della storia. Lo spettacolo è la prima rappresentazione teatrale che racconta il ritrovo a Bruxelles di tutti i fisici del XX secolo che hanno fatto nascere quel giorno la fisica quantistica, e quindi il nostro mondo.

Gabriella Greison è fisica, scrittrice, attrice e divulgatrice scientifica. Laureata in Fisica nucleare all’Università Statale di Milano, ha lavorato - tra i tanti posti - all’Ecole Polytechnique di Parigi.

Definita dal Corriere della Sera e dalla stampa americana “la rockstar della fisica”, è autrice di dieci libri di divulgazione della meccanica quantistica, storia della fisica, e le grandi scienziate della storia, tre temi che le stanno molto a cuore. Tra questi: “L’incredibile cena dei fisici quantistici” (Salani); “Sei donne che hanno cambiato il mondo” (Bollati Boringhieri); “Ucciderò il gatto di Schrödinger” (Mondadori); “Guida quantistica per anticonformisti” (Mondadori). Da ogni libro ha tratto un monologo o uno spettacolo teatrale, che porta in tour nei teatri di tutta Italia, e non solo.

Ha ideato e condotto diverse trasmissioni televisive, tra cui “Pillole di fisica” sulla Rai, “Il favoloso mondo della fisica quantistica” su Mediaset, “La teoria di tutte” su Sky Italia. E’ creatrice di podcast e programmi radiofonici.

Genovese di origini scozzesi, vive in Italia, tra Milano e Genova, è molto presente sui social, il suo sito è www.GreisonAnatomy.com


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca