Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità lunedì 24 ottobre 2022 ore 08:10

A Migliarino sorgerà un parco inclusivo

L'intervento, del valore di oltre 90mila euro e cofinanziato dal Comune, è al centro di un confronto con le associazioni del territorio



VECCHIANO — A Migliarino sorgerà un parco inclusivo. L'intervento, del valore di oltre 90mila euro e cofinanziato dal Comune, è al centro di un confronto con le associazioni del territorio. L'area scelta per la realizzazione è quella limitrofa al Polo Sociosanitario di Asbuc Migliarino che ospita un centro diurno per ragazze e ragazzi con disabilità. Nella giornata di giovedì 20 Ottobre si è svolto un sopralluogo per valutare sul posto l'area e le possibilità di accesso. 

“La realizzazione del parco sarà possibile grazie al finanziamento della Regione Toscana, attraverso Sds pisana, per un valore complessivo di 56.653,66 euro, a cui si aggiunge un cofinanziamento da parte del Comune di Vecchiano che si aggirerà intorno ai 40.000 euro”, spiega il sindaco Massimiliano Angori.

“Si tratta di un’area  aggiunge l'assessora ai servizi del territorio Sara Giannotti - che avrà una superficie di 150 metri quadri con giochi di nuova ideazione, alla quale si aggiungerà una zona attigua di circa 170 metri quadri per il posizionamento delle tre attrezzature fitness inclusive e un gazebo di 25 metri quadri”.

“Quello di giovedì - afferma l’assessora alle politiche del volontariato, Mina Canarini - è stato il secondo incontro in cui ci siamo confrontati con le Associazioni, dopo un primo appuntamento che si è svolto in sala consiliare. Un percorso utile a confrontarci sulle potenzialità, e anche sulle eventuali criticità da prevenire nella realizzazione del parco inclusivo”.

"Ringrazio la Società della Salute per la consueta collaborazione - aggiunge l'assessore alle Politiche Sociali Lorenzo Del Zoppo - La sinergia istituzionale è fondamentale per una comunità che aspira a un sempre maggiore benessere sociale per tutte le sue componenti".

L'amministrazione comunale conclude ringraziando "Per la loro presenza e il rispettivo contributo le associazioni del Caregivers, Handisuperabile, Unione Ciechi Pisa, Associazione Italiana persone Down Pisa, Uildm Pisa, Ara Onlus e la cooperativa Agape che gestisce il centro diurno a Migliarino. Un ringraziamento anche all’Ufficio Tecnico Comunale che si è prodigato nell’ascolto attivo delle proposte delle associazioni, registrando le modifiche funzionali al progetto, prima dell’avvio della sua messa a punto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I poliziotti, allertati dai residenti, hanno sorpreso nel quartiere di San Giusto due ragazzi in possesso di hashish e di un bilancino di precisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca