QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 febbraio 2019

Attualità sabato 25 febbraio 2017 ore 15:20

Un nuovo sottopasso a Migliarino

Il progetto ottiene l'ok del Consiglio comunale. Servirà a rendere più sicuro l'attraversamento dei pedoni. tavolo tecnico con Ferrovie dello Stato



VECCHIANO — Il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno presentato dal gruppo di maggioranza Insieme per Vecchiano, per la realizzazione di un sottopasso ferroviario pedonale a Migliarino, all’altezza dell’intersezione tra la strada statale Aurelia e Viale dei Pini. 

Il documento è stato approvato con il voto favorevole della maggioranza, mentre il gruppo Rinnovamento per il Futuro si è astenuto durante la votazione.

“La linea ferroviaria divide in due la frazione di Migliarino, collocando da una parte il cimitero, l’accesso al mare, alcune attività commerciali, la scuola paritaria, e, dall’altra, la scuola primaria, la pubblica assistenza, la farmacia, la Posta e l’impianto sportivo; tutti luoghi di interesse comune per la collettività”, spiega il sindaco Massimiliano Angori

“Per sopperire in maniera efficace a questa situazione che di fatto influenza il benessere dei cittadini, si rende necessaria la messa in sicurezza dell’attraversamento del sottopasso, considerato anche il continuo afflusso di persone a piedi ed in bicicletta”, aggiunge il primo cittadino.

“L’unico attraversamento per i pedoni, attualmente esistente , è il sottopasso carrabile; tuttavia, l’elevato traffico che interessa quello snodo non lo rende sicuro - afferma la capogruppo di Insieme per Vecchiano, Sara Giannotti - Inoltre, è importante sottolineare che a ridosso dell’intersezione tra la statale Aurelia e viale dei Pini si trova la fermata dell’autobus. Per tutti questi motivi, attraverso il nostro documento, chiediamo che il sindaco e la Giunta aprano un tavolo tecnico con Ferrovie dello Stato, soggetto competente per la messa a punto e l’esecuzione del progetto, affinché venga realizzato un sottopasso pedonale che colleghi adeguatamente quelle che, ad oggi, sono due parti della stessa frazione”, conclude la capogruppo Giannotti.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità