Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:41 METEO:PISA20°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Castello di Velona, la location del matrimonio di Paola Turci e Francesca Pascale

Cronaca lunedì 09 agosto 2021 ore 11:38

Vicopisano piange la scomparsa di Simonetta Fehr

La Rocca di Vicopisano
Foto di: Piero Frassi

Il borgo medievale perde uno storico e prezioso punto di riferimento. Fu sua la decisione di aprire al pubblico la Torre del Brunelleschi



VICOPISANO — Lutto nel borgo medievale per la morte a 92 anni di Simonetta Fehr, la cui famiglia è da decenni proprietaria del complesso medievale che comprende la Rocca del Brunelleschi. "La scomparsa di Simonetta Fehr Cordero di Montezemolo, la cui famiglia è proprietaria della splendida Rocca di Vicopisano, fortificata da Filippo Brunelleschi, ci riempie di dolore" hanno commentato dall'amministrazione comunale. 

"Un vero ritratto di Signora, quello che potremmo dipingere con i ricordi che abbiamo di lei, lo dico a nome dell'amministrazione comunale - ha aggiunto il sindaco Matteo Ferrucci -, in continuità con i sindaci che mi hanno preceduto. Amava l'arte, era gentile, colta e molto ospitale. La sua intelligenza e la sua generosità, insieme a quelle dei figli Andrea e Pietro, nel condividere le bellezze storico-architettoniche del Complesso Monumentale della Rocca, continuano a permettere a migliaia di visitatori e di turisti di ammirare e di vivere questo straordinario bene, facendo un'esperienza dentro la storia". 

"Ad Andrea, a Pietro, a tutta la famiglia, giungano l'abbraccio e le più sentite e sincere condoglianze dell'amministrazione e della struttura comunale" ha concluso il primo cittadino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'esemplare è stato recuperato al giardino Scotto e poi riportato nel suo habitat naturale. Era stato avvistato anche nella vicina piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità