Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA15°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 19 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zaccagni affitta l'Olimpico e con un rigore svela il sesso del figlio

Attualità giovedì 20 gennaio 2022 ore 16:31

Scuole più sicure con i sensori sismici

Il Comune fa il punto sugli interventi completati e quelli in corso nelle scuole dell'istituto comprensivo Ilaria Alpi



VICOPISANO — Alcuni sono già stati completati, altri sono ancora in corso. Il Comune fa il punto sugli interventi nelle scuole dell'ostituto comprensivo Ilaria Alpi. 

Sono stati installati una serie di sensori per l'allarme sismico sia nel polo scolastico di Vicopisano, che comprende la scuola primaria e la secondaria di primo grado, sia nella scuola d'infanzia di Cucigliana. Sono previste le stesse operazioni anche negli altri plessi. 

"Al momento i sensori sono in fase di settaggio - spiega il responsabile dell'Ufficio Ambiente e Servizi Esterni, Enrico Bernardini - perché il sistema deve adeguarsi alle normali vibrazioni e ai normali rumori per poi arrivare a individuare una eventuale onda sismica in modo da dare la possibilità al personale scolastico e agli studenti di mettersi al riparo. Saranno fatti, in concomitanza, una serie di corsi di formazione, sia per il personale e per il corpo docente che per i bambini e ragazzi per la loro autoprotezione".

Durante le vacanze natalizie è stata, inoltre, impermeabilizzata la passerella d'ingresso della scuola secondaria di primo grado, sono stati ripresi gli intonaci e le strutture in cemento armato e sono state eliminate le infiltrazioni di umidità. "Oltre alla tinteggiatura completa fatta prima dell'inizio dell'anno scolastico - aggiunge Bernardini - è stata anche iniziata la messa in sicurezza del giardino antistante alla scuola. Sono state, tra l'altro, sistemate le fioriere sia in ottica estetica che di sicurezza.Un'altra opera importante è stata realizzata nella scuola d'infanzia di Cucigliana dove il giardino d'inverno, che dà alla struttura molta luce, oltre a essere un luogo accogliente e gradevole per i piccoli ospiti, è stato chiuso con nuovi infissi che consentono anche un notevole risparmio energetico".

"Come ripeto spesso  - dice il sindaco Matteo Ferrucci che ha la delega alla scuola - l'autonomia scolastica va assolutamente rispettata e la didattica è di totale competenza del corpo docente. Come amministrazione ci occupiamo della mensa, del trasporto, di alcuni progetti e delle strutture e in questi ambiti investiamo sempre di più per rendere le scuole del Comune piacevoli, accoglienti e, soprattutto, sicure, per i nostri cittadini e cittadine più giovani."

"E’ davvero una grandissima soddisfazione - aggiunge la consigliera alla progettazione scolastica, Elena Pardini -  prendersi cura delle nostre scuole; i luoghi dell’educazione, del crescere, dell’imparare sono di per sé essenziali e non solo per la loro ineludibile sicurezza. Vivere l’esperienza scolastica circondati dal bello, come diceva Enzo Catarsi, aiuta le nuove generazioni a conoscerne il piacere, ad amarlo, a regalarlo con gioia a chi ci circonda. Grazie a tutti coloro che ci aiutano a raggiungere questo scopo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinata di disagi per gli automobilisti diretti verso Pisa, a seguito di un incidente avvenuto tra Navacchio e Pisa Nord Est
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca