Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità giovedì 04 aprile 2024 ore 17:00

Giornate del melanoma alla Misericordia

La presentazione dell'iniziativa

Al via il nuovo programma di prevenzione oncologica gratuita di Fondazione ANT



PISA — Al via le prime tre giornate di "Progetto melanoma" rivolte ai cittadini di Pisa e Provincia, che saranno ospitate gratuitamente dagli studi Medici della Misericordia di Pisa, in Via Gentile da Fabriano 1.

Nello specifico, sarà possibile accedere a visite dermatologiche gratuite con l’ausilio della dermatoscopia, indagine che consente la diagnosi tempestiva di lesioni sospette o neoplastiche. Le prime due date, aperte a tutta la cittadinanza, saranno il 12 aprile e il 24 maggio, mentre la terza data, il 14 giugno sarà riservata a cittadini in condizione di fragilità economica e sociale.

Per accedere alle visite di aprile e di maggio occorrerà registrarsi e prenotare il proprio appuntamento al link https://ant.it/cosa-facciamo/prevenzione/registrazione-visite, a partire dalle ore 10 del 5 aprile, fino ad esaurimento posti.

Per le visite di giugno, i pazienti verranno individuati per il tramite della Società della Salute attraverso l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Pisa.

L’iniziativa è stata organizzata con il patrocinio del Comune di Pisa, con la preziosa collaborazione della Misericordia di Pisa e con il sostegno, che si ripete anche quest’anno, di Fondazione Pisa. Il progetto vedrà inoltre l’importante collaborazione dell’Associazione contro il Melanoma di Pisa, che opera da vent'anni nella prevenzione del melanoma sul territorio pisano.

"Da qualche mese io e un gruppo di Volontari, donne e uomini speciali, sensibili nell’intercettare un bisogno e capaci di mettersi al servizio della comunità, ci siamo attivati per dare vita a una nuova delegazione ANT a Pisa,– dice Pietro Augello, delegato ANT Pisa –  che possa ampliare le attività di prevenzione oncologica gratuita di ANT nella nostro territorio. Sono onorato di ricoprire il ruolo di delegato di Pisa di ANT. Ho avuto il privilegio di conoscere la presidente nazionale Raffaella Pannuti e di visitare la sede nazionale ANT, entrando in relazione con tante persone, tutte animate dal desiderio di soddisfare necessità e assicurare vicinanza. Non saremmo qui oggi senza la generosità dei cittadini che hanno donato ai banchini ANT da noi organizzati prima e dopo il periodo natalizio e in prossimità del periodo pasquale a Pisa, grazie a soggetti come l’associazione Esperia che ha scelto di dedicarci una serata lo scorso febbraio e naturalmente grazie alla Fondazione Pisa che ci sostiene già da diversi anni. Vorrei ringraziare anche la Misericordia di Pisa che ha accolto subito la nostra iniziativa di prevenzione gratuita nei propri ambulatori e l’assessorato alle politiche sociali del Comune di Pisa che ci ha dato il suo patrocinio. Naturalmente non ci fermiamo qui: nel secondo semestre renderemo disponibili altre giornate di visite gratuite, con l’ambulatorio Mobile ANT- Bus della Prevenzione che farà tappa a Pisa nel mese di ottobre".

"Diagnosi precoce e prevenzione sono fattori fondamentali nella cura della malattia e per salvare vite umane – aggiunge l'assessore alle politiche socio sanitarie del Comune di Pisa, Giovanna Bonanno - e come amministrazione manteniamo alta l'attenzione nelle attività di prevenzione, sensibilizzazione ed informazione a tutela della salute dei nostri cittadini. Una di queste tre giornate di prevenzione ovvero il 14 giugno sarà riservata ai soggetti più vulnerabili che si trovano a vivere momenti di difficoltà, di incertezza economica e credo che questo rappresenti un grande gesto di solidarietà e vicinanza per i quali voglio ringraziare sentitamente l'associazione ANT, tutti i volontari e professionisti per il prezioso lavoro che da anni portano avanti con grande impegno, dedizione e passione".

"Siamo stati molto contenti di essere stati coinvolti in questo progetto di prevenzione e aver potuto mettere a disposizione gli spazi e la struttura", sottolinea Sandra Capuzzi.

Dello stesso avviso Maurizio Sbrana, della Fondazione Pisa. "E' dal 2010 - conclude - che la Fondazione Pisa riconosce un sostegno istituzionale alla Fondazione ANT, che oggi presenta un primo calendario di date per accedere a visite dermatologiche, e che sempre più negli anni, oltre all’assistenza medica domiciliare dei malati, porta avanti l’attività di sensibilizzazione alla prevenzione e ai controlli. Le attività di ANT sono estremamente preziose, e come sappiamo affiancano e completano i compiti del sistema sanitario nazionale".

Per conoscere tutte le date di prevenzione oncologica gratuita che ogni mese ANT organizza in Toscana e sapere come prenotarsi, è possibile visitare la sezione “visite di prevenzione oncologica” della pagina web ant.it/toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità