QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 27°34° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 agosto 2019

Politica venerdì 05 dicembre 2014 ore 11:34

Antoni: "Pisa e la fabbrica della miseria"

"Oltre 346 mila euro in materia di Rom". Il duro attacco dell’esponete grillina contro la Società della salute



PISA — “Sono passati pochi giorni – così scrive Valeria Antoni, capogruppo del Movimento 5 stelle in Consiglio comunale – dall’ultimo sgombero di via Viaccia, con tanto di complimenti della presidente del Ctp, grandi pacche sulle spalle e sorrisi compiaciuti, pochi giorni e ci risiamo, e ci risaremo di nuovo finché queste azioni non verranno organizzate a dovere". 

La legge regionale è chiara in materia di rom, sinti e camminanti: ne arriva a stabilire il tipo di insediamento, le modalità delle aree attrezzate e la loro collocazione, stabilisce anche il numero massimo di presenze. I Comuni hanno sempre fatto orecchie da mercante, il motivo di tale sordità sta tutto nella grande quantità di finanziamenti che la Società della Salute intasca per occuparsi di questi fenomeni.

"In materia di Rom -prosegue Antoni- la Società della salute avrebbe dovuto applicare la normativa regionale alleggerendo le presenze sui territori e concertando con le amministrazioni locali la politica sociale. Invece è sotto gli occhi di tutti che non è così e, come si evince dal bilancio 2013, ha stanziato in materia la bellezza di 346.131,45 euro".

Il suo bilancio non è dettagliato cosicché i cittadini non possono sapere come come siano stati spesi questi soldi, che sono tanti: alla voce rom ci sta di tutto comprese le persone che dovrebbero occuparsi di monitorare il territorio e non lo fanno.

In Fotogallery un estratto del bilancio 2013 della Società della salute



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca