Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta: «Sassoli presidente? Ne parlai con lui: registrai il suo sorriso e una frase che tengo nel cuore»

Cronaca giovedì 19 giugno 2014 ore 13:05

Aoup, un convegno sulla fibrosi polmonare idiopatica

Ne parleranno i medici del Gruppo di lavoro interdisciplinare sulle interstiziopatie polmonari



PISA — L’Azienda ospedaliero universitaria pisana organizza un incontro di studio con il Gruppo di lavoro interdisciplinare sulle interstiziopatie polmonari.

Il convegno dal titolo La fibrosi polmonare idiopatica: un approccio multidisciplinare si svolgerà il 20 giugno alle 8,30 all’hotel san Ranieri con l’obiettivo di riprendere in esame le basi cliniche della patologia.

In linea con i programmi di riorganizzazione del sistema sanitario, il percorso dedicato alle interstiziopatie polmonari è stato integralmente ristrutturato in Aoup 2 anni fa, attivando un ambulatorio unico di riferimento e introducendo il concetto di valutazione multidisciplinare.

Il percorso assistenziale di queste malattie è quindi stato impostato sul modello dei Gruppi oncologici multidisciplinari, che per ogni singolo caso prevedono un’èquipe specialistica composta da tutti i professionisti coinvolti nella patologia.

E’ stato così formato un gruppo di specialisti coinvolti nella valutazione e nella gestione dei casi di interstiziopatia polmonare, includente pneumologi, radiologi, anatomo-patologi, chirurghi toracici, reumatologi e medici nucleari, chiamato Gruppo interdisciplinare interstiziopatie polmonari, coordinato da Fabio Falaschi.

Il gruppo sarà ora coinvolto nel convegno dedicato alla fibrosi polmonare idiopatica per condividere e ottimizzarne il percorso diagnostico e terapeutico, valutarne costi e possibili benefici e condividere l’esperienza e le conoscenze con tutti i colleghi interessati.

I lavori inizieranno alle 8,30 e tratteranno, fra gli altri argomenti, l’approccio clinico, i fattori patogenetici, l’Imaging e d’inquadramento diagnostico. Alle 17,30 la giornata di studio terminerà con un test di valutazione e apprendimento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività tracciate nelle ultime 24 ore fanno salire a 67830 quelle accertate in provincia da inizio epidemia. Altri 3 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Carmen Talarico

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità