Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA13°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Cronaca mercoledì 27 agosto 2014 ore 12:57

Borse tra i cespugli e auto intestate a prestanome

Controlli a sorpresa nei campi nomadi di Coltano e della Bigattiera: si indaga sulla "soffiata". Ispezioni sull'Aurelia e in via Pisano



PISA — Borse e portafogli nuovi, con ancora il cartellino, sono stati ritrovati tra i cespugli dei campi nomadi di Coltano e della Bigattiera

Denunce e fogli di via, poi, sono il risultato di un blitz operato ieri da Carabinieri e Corpo forestale dello Stato, compreso il nucleo cinofilo di San Rossore.

Nel campo di Coltano i carabinieri hanno eseguito due perquisizioni domiciliari a carico di due macedoni agli arresti domiciliari. La perquisizioni hanno avuto un esito negativo.

Nascoste in un cespuglio vicino alle abitazioni, ma in un punto accessibile a tutti, sono state trovate e sequestrate borse e portafogli. Su questi oggetti verranno esperiti ulteriori accertamenti al fine di ritrovare l’eventuale denunciante.
Alcune auto, intestate a prestanome, sono state sanzionate per l’intestazione fittizia: tutti i veicoli nei campi sono stati controllati. 


Nel campo della Bigattiera, i controlli sugli autoveicoli hanno evidenziato che ce n'erano meno rispetto al solito: sono in corso accertamenti per verificare un eventuale
preavviso relativo al blitz. 

Denunciato in stato di libertà un soggetto ai domiciliari e che ne aveva violato le prescrizioni.
Il Corpo forestale effettuerà una apposita relazione sullo stato dei luoghi al fine di
verificare violazioni della normativa ambientale.
I carabinieri e la polizia, hanno inoltre passato al setaccio le aree dismesse sull'Aurelia, dove è già capitato di trovare bivacchi: in edifici diversi sono stati trovati una famiglia rumena e 4 tunisini. Tutti verranno denunciati per invasione di terreni ed edifici mentre la squadra mobile provvederà a notificare un foglio di via obbligatorio.

Controllate dalla Polizia anche le aree abbandonate su via Andrea Pisano.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca