Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità giovedì 16 aprile 2020 ore 14:19

Emergenza Covid, i controlli nel periodo di Pasqua

Controllate 147 persone 51 attività. 8 verbali. Rollo: "Cittadini e residenti hanno risposto in maniera responsabile all’obbligo di rimanere a casa"



CASCINA — 147 persone identificate 51 attività commerciali controllate e 8 verbali per mancanza di autorizzazione o perché fuori dal luogo di residenza.

Sono i numeri dei controlli effettuati dalla polizia municipale dal 9 al 14 aprile.

“La situazione della città nel periodo di Pasqua è stata sotto controllo – afferma il sindaco facente funzione Dario Rollo – e non si sono evidenziate particolari criticità. Sono pervenute alcune segnalazioni da parte di cittadini che hanno denunciato alcuni assembramenti e dove le forze dell’ordine e della polizia municipale sono intervenute celermente”.

“I risultati  - commenta Rollo- confermano che cittadini e residenti di Cascina, per la stragrande maggioranza, hanno risposto in maniera responsabile all’obbligo di rimanere a casa, anche per Pasqua e Pasquetta, per prevenire ed evitare eventuali contagi da Covid19. Si ricorda che le misure restrittive sono state prorogate sino al 3 maggio, in attuazione dell’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e ordinanze del Presidente della Regione Toscana. Da parte del Comando di polizia locale continuano gli sforzi per organizzare i servizi svolti a tutela della sicurezza pubblica. Sono stati incrementati i controlli sul territorio utilizzando le risorse apposite stanziate da parte dell’amministrazione comunale di intesa con il Ministero dell’Interno. I provvedimenti di restrizione messi in atto e le operazioni di controllo sul territorio hanno prodotto un risultato positivo. Sono certo che la situazione sanitaria migliorerà e, con le dovute accortezze e cautele, potremo iniziare nuovamente a tornare alla normalità. E’ necessario ricominciare, seppur gradualmente, per il bene di tutti. In alcuni settori lo abbiamo già fatto. Ringrazio per il lavoro svolto gli agenti della polizia municipale che hanno controllato il territorio in maniera scrupolosa ed attenta. Un grazie - conclude il sindaco- anche ai volontari della Protezione Civile che continuano con l’assistenza ai cittadini in difficoltà e per l’aver distribuito, anche nei giorni di Pasqua e Pasquetta, le mascherine alle famiglie”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Spettacoli