Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Politica giovedì 30 giugno 2022 ore 16:00

Distretto rurale Terre pisano livornesi, sostegno dal M5s

I Comuni di Cascina, Castellina Marittima, Collesalvetti, Fauglia, Orciano Pisano e Santa Luce chiedono più risorse. Mozione in Regione di Galletti



CASCINA — La capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Toscana, Irene Galletti, ha presentato una mozione per chiedere al consiglio regionale di esprimersi in favore della proposta dei sindaci dei Comuni di Cascina, Castellina Marittima, Collesalvetti, Fauglia, Orciano Pisano e Santa Luce. Nello specifico i comuni chiedono che siano destinate adeguate risorse nella definizione della proposta di Programma di Sviluppo Rurale 2023/2027 della Regione Toscana.

“Quando le amministrazioni locali trovano intesa su temi di interesse collettivo - ha spiegato Galletti - è dovere delle istituzioni regionali sostenerle con strumenti e risorse adeguate. In questo caso, grazie alle sinergie sviluppate dai comuni rurali dell’area pisano-livornese, congiuntamente alla CCIAA di Pisa ed alle organizzazioni di categoria dell’agricoltura, dell’artigianato agroalimentare e di altri portatori d’interessi delle province di Pisa e di Livorno, è stato possibile costituire il Distretto Rurale Terre pisano livornesi: una realtà che auspichiamo la Regione sappia valorizzare e che sicuramente si rivelerà strategica per la progettazione di importanti interventi di natura integrata, sui territori di competenza".

Secondo la capogruppo M5S in Regione, “attraverso un’adeguata ripartizione delle risorse del PSR 2023/2027 per la progettazione integrata territoriale, i comuni che sapranno fare squadra potranno affrontare sfide importanti per la valorizzazione e per il rilancio dei propri territori rurali. Si potranno ad esempio condividere progetti per una più efficace gestione della risorsa idrica, per il recupero e ripristino dei terreni agricoli abbandonati e per interventi sull’assetto idrogeologico".

“Grazie alla nostra mozione - ha concluso Galletti - il consiglio regionale potrà esprimersi sulla proposta dei sindaci e dare il proprio contributo in direzione di misure che stimolino la collaborazione degli enti locali, attraverso percorsi condivisi in favore dell'agricoltura e dell’ambiente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca