Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:50 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Attualità giovedì 30 aprile 2015 ore 10:30

Contributo affitto 2015: uscito il bando

​Dal 29 aprile è in pubblicazione il bando per il contributo ad integrazione dei canoni di locazione per il 2015. C’è tempo fino al 29 maggio



PISA — Dal 29 aprile è in pubblicazione il bando per il contributo ad integrazione dei canoni di locazione per il 2015.

Gli interessati potranno prendere visione e ritirare il bando e il modello di domanda:
- alla sede dell’Ufficio Politiche della Casa, posto in Via Fermi 4 (il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 10,00 alle 12,30 ed il martedì dalle 15,30 alle 17,00)
- all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) posto in Lungarno Galilei n°42 (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30; il martedì e giovedì anche dalle 15,00 alle 17,00);

- nei seguenti Uffici Decentrati, (stesso orario dell’URP): Ufficio decentrato n. 1 - via C. Guidi 2/A - Marina di Pisa; Ufficio decentrato n. 2 – via G. Donizetti (CEP) ; Ufficio decentrato n. 3 - via P. Ximenes, 9 (Putignano); Ufficio decentrato n. 4 - via F.lli Antoni (San Giusto); Ufficio decentrato n. 5 - Largo Petrarca, 15 (Don Bosco); Ufficio decentrato n. 6 - via Contessa Matilde, 80 (zona Duomo).
- nelle sedi di Pisa dei seguenti Sindacati degli Inquilini: Sicet, Sunia, Uniat e Unione Inquilini;

- sul sito web del Comune di Pisa alla pagina della Direzione Politiche della Casa: http://www.comune.pisa.it/it/default/16687/Bando-Contributo-Affitto-2015.html

Le domande, compilate unicamente sui moduli predisposti dal Comune di Pisa, dovranno essere presentate entro il termine ultimo del 29/05/2015 secondo una delle seguenti modalità:
- a mano presso le sedi di cui sopra;

- mediante invio per posta raccomandata all’indirizzo dell’Ufficio Casa del Comune di Pisa purché la domanda sia presentata unitamente a copia fotostatica fronte/retro di un documento di identità in corso di validità del richiedente.

- mediante posta certificata all’indirizzo: comune.pisa@postacert.toscana.it.

Per quanto riguarda il pagamento del 2014, il Comune ricorda che è già pronto ad erogare la sua parte e sta attendendo che arrivi la quota regionale per poter liquidare il contributo alle 914 famiglie beneficiarie (su 800mila euro, 260mila è la quota del Comune, 550mila della Regione)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca