Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Otto e mezzo, Obama e Springsteen: «Noi outsider? Ci interessa dare voce agli esclusi»

Attualità mercoledì 28 aprile 2021 ore 10:00

Laurea in storia a 79 anni per Pasqualino Spina

Pasqualino Spina, dopo la discussione della tesi

Da bambino aveva completato la quinta elementare, dopo la pensione la ripresa degli studi fino ad arrivare alla laurea discussa il 26 Aprile online



PORTOFERRAIO — La storia di Pasqualino Spina, portoferraiese di 79 anni, è una storia fatta di determinazione, dove un sogno, che era stato accantonato per fare fronte alle emergenze e alle necessità della vita, si è poi potuto concretizzare dopo la pensione e con tanto impegno.

Lo stesso Pasqualino racconta che fin da piccolo ha sempre avuto la passione per lo studio ma si era dovuto fermare alla quinta elementare.

"Ho iniziato a lavorare fin da bambino quando avevo 8 anni, prima in uno stabilimento balneare in estate poi in alcuni negozi in inverno come commesso. Quando facevo la quinta elementare abitavamo a due chilometri dalla scuola e capitava che in inverno piovesse ed io non avevo l'impermeabile. Allora mia mamma non voleva che andassi a scuola perché aveva paura che mi ammalassi. Mi nascose anche la cartella ma io scappavo e andavo lo stesso a scuola. Lì la maestra mi dava un calamaio ed un quaderno, così potevo seguire le lezioni anche se mi presentavo senza la cartella", racconta Pasqualino.

"Poi il lavoro, la famiglia e non ho più potuto proseguire gli studi finché quando ero già in pensione mia nipote mi disse che era possibile prendere la licenza media alla scuola serale e così feci".

"In seguito, sempre incoraggiato da mia nipote ma anche incuriosito decisi di iscrivermi al monoennio delle scuole superiori - prosegue Pasqualino - ma a causa di una malattia che colpì mia moglie mi sono fermato per tre anni. Dopo la guarigione di mia moglie iniziai a cercare informazioni su Internet perché volevo frequentare una scuola superiore che non fosse tecnica. Seppi che potevo fare tre anni in uno e dopo aver preso contatti con il Provveditorato e poi con il preside del Foresi seppi che potevo fare l'esame al Liceo di Scienze umane".

"Nel 2017 grazie al preside potei anche frequentare da Marzo a Giugno la scuola insieme a tutta la classe. - racconta ancora Pasqualino - Poi sostenni l'esame di ammissione e infine l'esame di maturità. Nella classe mi sono trovato benissimo con gli studenti e i professori e sono stato bene accolto. Allora dissi vedremo, così cercando sempre in rete le informazioni e dopo essere stato anche in segreteria all'Università di Pisa per informarmi, dopo averne parlato con tutta la famiglia che mi sosteneva, a due ore dalla scadenze delle iscrizioni decisi di iscrivermi".

Lunedì 26 Aprile Pasqualino Spina ha discusso la sua tesi di laurea triennale in Storia moderna e contemporanea presso l'Università degli Studi di Pisa dal titolo Napoleone e il Teatro dei Vigilanti, avendo come relatore il professore Andrea Addobbati. La discussione della tesi si è svolta nell'aula magna del Liceo di Scienze umane dell'Isis Foresi di Portoferraio, alla presenza di nipoti e bisnipoti di Pasqualino, del preside Enzo Giorgio Fazio e della classe IV del Liceo di Scienze umane. Ha conseguito la laurea con il punteggio di 95 su 110.

La discussione è stata definita dalla commissione come "eccellente", un giudizio che ripaga tanto studio e tanto impegno.

Pasqualino Spina è stato festeggiato da un attestato di stima consegnatogli dal preside Fazio e da una pergamena da parte dei ragazzi che verso di lui hanno espresso parole molto belle.

"L'emozione è stata tanta - racconta - così come grande è stata l'emozione di partecipare insieme ai ragazzi ad alcuni mesi di anno scolastico nel 2017. Gli ultimi esami universitari li ho fati a distanza, a causa dell'emergenza Covid. Ai ragazzi dico che comprendo come si sentono con la didattica a distanza ma non devono mollare. E' un momento che va superato".

Alla domanda se continuerà iscrivendosi all'Università per la laurea specialistica Pasqualino dice: "Vedremo. Ora ho bisogno di riposarmi. Ho voluto preparare la tesi mentre facevo gli esami. Poi sono molto emotivo e ora devo prendermi del tempo. Le emozioni sono le stesse perché siamo essere umani".

Anche quando ottenne il diploma di maturità, in merito al proseguire i suoi studi disse "vedremo", quindi è probabile che la passione per la cultura di Pasqualino Spina proseguirà  verso altri traguardi.

In fondo all'articolo vedi il video.

Valentina Caffieri
© Riproduzione riservata

Pasqualino Spina, laurea in Storia a 79 anni
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità