Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Sport domenica 04 settembre 2016 ore 22:35

Il Pisa parte alla grande, vittoria al Castellani

I nerazzurri debuttano in serie B con oltre 8mila tifosi al seguito. Con il gol di Lisuzzo al 10' si guadagnano la vittoria a rete inviolata



EMPOLI — Una partita attesissima quella contro il Novara, perché ha segnato il tanto atteso esordio del Pisa in serie B dopo settimane di incertezza sul da farsi. Un match valido per la seconda giornata giocato sul neutro di Empoli.

Tra i nerazzurri assenti perché indisponibili Ujkani (Impregnato con la Nazionale), Di Tacchio e Varela squalificati, Tabanelli e Gatto infortunati. Squalificato anche il tecnico Gennaro Gattuso, che ha seguito la partita dalla tribuna.

A 10' gol di Lisuzzo, e per il Pisa è già 1-0.  Al 37' occasione per il Novara ma Golubovic intercetta la palla.

Il secondo tempo si apre con nerazzurri ancora in vantaggio. Doppio cambio per il Novara al 15'': dentro Adorjan e Di Mariano, escono Viola e Corazza. Per il Pisa entra Montella ed esce Peralta.

Qualche occasione per gli ospiti ma gli 11 di Gattuso non abbassano la guardia e si portano a casa i primi tre punti della stagione.

Il recupero della prima giornata di campionato si svolgerà mercoledì 7 settembre, con la Ringhio band in trasferta a Terni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica soluzione per non perdere le spiegazioni del prof, vista l'alternanza di lezioni in presenza e a distanza e la mancanza di spazi disponibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca