Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PISA17°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 20 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pallavolo maschile, l'Italia è campione d'Europa: il punto decisivo e l'esultanza

Politica lunedì 19 ottobre 2020 ore 19:10

Mazzeo nuovo presidente del Consiglio Regionale

Antonio Mazzeo

Il consigliere pisano del Pd è stato eletto oggi dall'assemblea alla terza votazione, con 36 voti. Alessandra Nardini nominata assessore



FIRENZE — Antonio Mazzeo è il nuovo presidente del Consiglio regionale della Toscana. Il consigliere Pd è stato eletto dall'assemblea alla terza votazione, con 36 voti. 

Già consigliere comunale a Pisa, Mazzeo è alla seconda esperienza in Consiglio regionale dopo una prima consiliatura che lo ha visto a capo della Commissione Costa.

43 anni, ingegnere elettronico, Mazzeo è nato in provincia di Potenza ed è a Pisa sin da quando era studente universitario.

Moltissimi, in queste ore, i messaggi di congratulazioni e gli auguri di buon lavoro arrivati proprio dalla città della Torre Pendente.

"È un onore e un privilegio incredibile. Sono emozionato e straordinariamente orgoglioso a felice di poter rappresentare la Toscana", le prime parole di Mazzeo.

Nell'ufficio di presidenza eletto anche un altro consigliere pisano, Diego Petrucci di Fratelli d'Italia.

Per l'altra consigliera pisana Pd, Alessandra Nardini, in serata, è stata invece ufficializzata la nomina nella nuova Giunta regionale. Sarà dunque assessore al fianco del presidente Eugenio Giani con deleghe che saranno rese note nei prossimi giorni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rotatoria tra la Strada Vicarese e via dei Condotti: le modifiche al traffico in vigore da lunedì 20, per permettere l'installazione del cantiere
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca