comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PISA10°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Cronaca lunedì 09 novembre 2020 ore 13:55

Evaso sorpreso in FiPiLi con la cocaina nell'auto

Dopo un permesso premio aveva fatto perdere le sue tracce, agli agenti della stradale ha dato un nome falso ma è stato tradito dalle impronte digitali



FIRENZE — Nella notte tra sabato e domenica la stradale di Prato ha arrestato un cittadino albanese di 39 anni uscito a Luglio dal carcere per un permesso premio e diventato irreperibile.

L’uomo viaggiava sulla Firenze Pisa Livorno quando all’altezza di Lastra a Signa è stato fermato dalla pattuglia insospettita perché l’auto aveva frenato bruscamente. Al volante c'era una donna, albanese, con diversi precedenti, mentre il passeggero non aveva documenti e ha dato ai poliziotti un nome inventato. Dalle impronte sono emersi i precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio e la persona, soprattutto una condanna di 4 anni di detenzione perché, da Luglio, evaso dopo un permesso premio.

L’uomo è stato denunciato per aver dato un nome falso durante il controllo e perché in macchina aveva circa 70 grammi di cocaina, ed è stato arrestato e condotto in carcere a Firenze, dove sconterà, oltre alla pena residua, anche quella conseguente alla condanna per il reato di evasione.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità