Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:43 METEO:PISA20°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tamberi e Jacobs i piedi sulla sedia, l'emozionante discorso ai compagni

Sport lunedì 05 settembre 2016 ore 09:56

Un pisano campione del mondo

Successo ai campionati mondiali di subbuteo disputati in Belgio. Daniele Bertelli vince il titolo mondiale nella gara a squadre



FRAMERIES — Sabato e Domenica 3 e 4 Settembre scorso a Frameries in Belgio si è svolta la XXIV edizione dei Campionati del Mondo di Subbuteo organizzati dalla Federazione Internazionale FISTF.

Per la squadra pisana era stato convocato dal Commissario Tecnico Paolo Finardi, Daniele Bertelli. Oltre a lui era presente alla competizione, nella categoria U15, anche il giovanissimo Jurgen Balzan a difendere i colori della nazionale maltese.

16 le nazioni partecipanti con rappresentanze anche dall’Australia, dal Giappone e dagli Stati Uniti. Oltre 250 gli atleti che si sono affrontati il Sabato nella competizione individuale e la Domenica in quella a squadre.

Sei le categorie in gioco: Under 12, Under 15, Under 19, Open, Veteran (over 42) e Femminile.

Sia il Sabato sia la Domenica, l’Italia è riuscita a centrare 4 titoli sui 6 disponibili: nella competizione individuale, infatti, ci sono state le vittorie nelle categorie U12, U15, U19 e Veteran, mentre la Domenica i titoli sono arrivati dalle categorie Open, U12, U15 e Veteran.

Nella competizione del Sabato, il pisano Daniele Bertelli non è riuscito a superare i quarti di finale, eliminato dal futuro campione del mondo, l’austriaco Wolfgang Leitner, 3-4 ai supplementari, col rammarico di essere stato in vantaggio per 3-0 nel primo tempo. Per Daniele, comunque, una continuità impressionante se si considera che dal 2007, anno della sua prima partecipazione ai campionati del mondo, sono arrivate due medaglie d’oro, una medaglia d’argento e tre medaglie di bronzo in questa competizione.

Per Jurgen Balzan una buona prestazione, eliminato ai quarti di finale dall’azzurro Leonardo Giudice che, poi, vincerà il titolo di categoria.

Nella competizione della Domenica, invece, l’Italia ha riconquistato il titolo che lo scorso anno la Spagna le aveva soffiato a San Benedetto del Tronto. Questa volta una vittoria netta, 4-0, che porta anche la firma di Daniele Bertelli capace di imporre un netto 5-2 al vice-campione del mondo Juan Noguera. Gli altri componenti della squadra azzurra erano l’emiliano Saverio Bari, i piemontesi Luca Colangelo e Luca Zambello e l’abruzzese Massimiliano Nastasi.

Questo titolo va ad aggiungersi alle 30 vittorie mondiali che il club pisano detiene nei suoi oltre 30 anni di storia e sono di buon auspicio per la stagione appena iniziata.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore. Oltre il 75 per cento dei nuovi contagi si è verificato tra bambini, ragazzi e giovani sotto i 35 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità