Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA17°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Cronaca giovedì 29 marzo 2018 ore 13:55

I bus turistici nel parcheggio PisaMover

Il Tar ha dato ragione al Comune e respinto la sospensiva. Dal 19 aprile confermata l’ordinanza per spostare i bus allo scambiatore



PISA — Bocciata dal Tribunale amministrativo regionale la richiesta di sospensiva dell'ordinanza comunale che tra venti giorni farà parcheggiare i bus diretti in aeroporto al parcheggio scambiatore del PisaMover e non più direttamente in aeroporto.

Contro il provvedimento si era schierata Toscana Aeroporti, la società di gestione degli scali di Firenze e Pisa, giudicando "bizzarre" le motivazioni che avevano portato il comune ad emettere l'ordinanza e contestando i "disservizi" per i passeggeri in termini di costi e tempi.

La decisione dello scorso febbraio da parte del Comune aveva provocato anche polemiche politiche, con addirittura una presa di posizione del segretario provinciale del Pd Massimiliano Sonetti contro il sindaco di Pisa Filippeschi e la difesa della scelta fatta soprattutto dagli assessori Serfogli e Zambito, che rimarcavano come tra gli accordi preliminari presi tra gli enti ci fosse anche quello della fermata dei bus turistici al parcheggio del PisaMover.

In merito al rigetto da parte del TAR della richiesta di sospensiva dell'ordinanza comunale che prevede la sosta degli autobus diretti all'aeroporto di Pisa presso il parcheggio scambiatore del Pisamover a partire dal prossimo 19 aprile, Toscana Aeroporti ha tenuto a precisare che "Il ricorso fu presentato con l’obiettivo di continuare a offrire il miglior servizio possibile ai fruitori dello scalo, come peraltro previsto dalla concessione pubblica in essere".

La società sottolinea inoltre come si tratti "Solamente di un’ordinanza cautelare che ha respinto la domanda di sospensiva con l’unica motivazione secondo la quale non ricorrono i presupposti di urgenza e di danno irreparabile. Il giudizio di merito è infatti già fissato per l'udienza del prossimo 24 ottobre".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul quotidiano parigino Libération, fondato da Sartre, la Torre di Pisa viene rivisitata dopo le recenti elezioni in una vignetta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca