Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:32 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Le Colonne d'Ercole, ecco il punto da non superare per Berlusconi

Politica sabato 20 settembre 2014 ore 10:35

"Il Pd è spaccato, non riesce a governare"

I 5 stelle di San Giuliano commenta l'uscita dall'aula di alcuni consiglieri comunali durante l'ultima seduta. Biasimo anche dai Democratici Riformisti



SAN GIULIANO TERME — Un gruppo di consiglieri ha lasciato il consiglio comunale di San Giuliano Terme del 17 settembre scorso. 

"Giunti alle discussioni in merito all’Urbanistica - spiega il gruppo consiliare 5 Stelle di San Giuliano -, le minoranze hanno osservato la mancanza del numero legale all’interno della maggioranza e pur con dispiacere, rispetto all’impegno verso i cittadini, si è reso necessario mettere il Pd di fronte alle proprie responsabilità: dichiarazione di non partecipazione al voto e indicazione di mancanza del numero legale dei consiglieri per poter procedere alle discussioni e votazioni sui vari punti all’ordine del giorno. L’uscita dall’aula è dunque avvenuta come naturale conseguenza di un dato di fatto eclatante a San Giuliano Terme a pochi mesi dalle elezioni: la maggioranza ha dimostrato di essere spaccata".

Aggiungendo che "Alla maggioranza sono mancati i numeri per governare il nostro Comune, e noi come opposizione abbiamo il compito di farlo notare".

Insieme per San Giuliano Terme stigmatizza il comportamento di "tutti quei consiglieri che abbandonando la sala consiliare, hanno messo il consiglio comunale di San Giuliano Terme nella condizione di essere sospeso per mancanza del numero legale. Nell'esprimere parole di biasimo per quanto avvenuto, i Democratici Riformisti vogliono ricordare, agli autori di questa manovra, l'alto mandato che hanno assunto chiedendo e ottenendo il voto dei cittadini e il danno che hanno provocato, non solo alla istituzione principe del Comune, ma a tutto il popolo sangiulianese. Le tensioni, le lotte di potere e le contraddizioni partitiche non devono assolutamente scaricarsi sulla pelle degli amministrati. Soprattutto quando occorre una forte credibilità per andare a chiedere più tasse". 

I Democratici Riformisti, comunque, confermano il loro sostegno all'attuale maggioranza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità