Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:04 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bollette in aumento e prezzo del gas alle stelle: le 5 ragioni dietro alla crisi energetica

Attualità venerdì 05 giugno 2015 ore 01:45

Brindisi in piazza per Mazzeo ed i suoi elettori

Tanta gente in Piazza Vittorio Emanuele per festeggiare l'elezione con 10.515 preferenze del capolista pisano del PD in Consiglio regionale



PISA — Antonio Mazzeo ha incontrato ancora una volta i suoi elettori ma in questa occasione non da candidato ma da consigliere regionale più votato nella circoscrizione di Pisa con oltre diecimila preferenze. Un risultato significativo e di grande successo ribadito anche dalla partecipazione di circa 500 persone che giovedi sera, in Piazza Vittorio Emanuele hanno brindato all'elezione nel parlamento della Toscana.

Presenti molti giovani, amministratori e politici locali tra i quali il Sindaco di Pisa Filippeschi il deputato Federico Gelli, la candidata Anna Batini ed i neo consiglieri eletti del Pd Alessandra Nardini e Francesco Gazzetti.

Un appuntamento che, non a caso, il capolista PD ha voluto celebrare in piazza, lo stesso modo in cui aveva scelto di chiudere la campagna elettorale.“Fare politica - ha spiegato - vuol dire stare in mezzo alla gente. Ancor di più in un momento come questo dove così forte è l’astensionismo. Per questo abbiamo scelto la piazza per entrambe le occasioni ed è lì, a contatto coi cittadini e con gli elettori, che vogliamo stare in questi anni”.

Mazzeo ha ringraziato tutti gli elettori ed il proprio staff coordinato da Mauro Bacci ed ha rinnovato l'impegno per una fase nuova per Pisa e per rendere il PD provinciale più forte e all’altezza del lavoro che sta facendo il partito regionale, un partito che ha aumentato il suo consenso di 5 punti rispetto al 2010 mentre a livello locale la percentuale è rimasta invariata.

Il neo consigliere regionale ha voluto svolgere uno sguardo al futuro. “Questo - ha spiegato - non è certo un punto di arrivo ma, come ci siamo detti in tante occasioni, l’inizio di un grande viaggio. Il lavoro vero inizia adesso. Da oggi dobbiamo trasformare in realtà le idee, i progetti e le ambizioni che abbiamo condiviso in questi mesi. E dovremo dimostrare di essere credibili con la nostra azione di governo giorno dopo giorno”.

E ai presenti ha quindi chiesto di "stimolarmi e sollecitarmi a fare sempre di più e sempre di meglio” perché, ha sottolineato, “sarete voi il mio metro di giudizio, voi quelli che per primi dovrete valutare se stiamo facendo bene o male e se e dove possiamo migliorare".

Infine Mazzeo, ha voluto racchiudere in tre parole l’essenza della campagna elettorale e la base di partenza del lavoro che da oggi si appresta a portare avanti. “La prima è entusiasmo, quello di chi non vuole accontentarsi, la seconda è fiducia, quella enorme che mi è stata data e che vivo come una enorme responsabilità, la terza è impegno, sia nei confronti di chi mi ha votato sia nei confronti del PD del presente e del futuro”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Lavoro

Politica