Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Cronaca lunedì 08 dicembre 2014 ore 00:58

Notte bianca: 13 denunce

Tra i reati: guida in stato d'ebbrezza, detenzione di stupefacenti e coltelli, violazione dell'ordinanza anti-bivacco e delle norme sull'immigrazione



PISA — Durante i controlli sulle principali vie del centro ed in zona stazione ferroviaria, i carabinieri hanno denunciato 13 persone: S.N, classe 79, per aver guidato con tasso alcolemico superiore ai limiti di legge; la sua autovettura è stata sequestrata per la successiva confisca; T. M. classe 86, per essersi rifiutato di sottoporsi all’alcol test; R.I. di anni 55,  per detenzione di un coltello atto ad offendere; V.H. classe 77, gravato dal foglio di via obbligatorio per il comune di Pisa: lo stesso sembra ignorare il provvedimento del questore, tanto che è la tredicesima volta che i militari lo denunciano per l’inosservanza del foglio di via. Denunciato per lo stesso reato anche C.M, classe 76 e residente a Montopoli Val D’Arno. 

Diversi sono stati anche i reati connessi a stupefacenti: denunciati B.E, classe 72 e G.L, del 62, per essersi rifiutati alla richiesta di sottoporsi a specifiche analisi sulla presenza di stupefacenti nel sangue. Un altro ragazzo dell’89, è stato denunciato sia per guida in stato di ebbrezza che per guida sotto gli effetti di stupefacente,così come  B.G, classe 91, e C.C, classe 78, quest’ultimo denunciato anche perché in possesso di un coltello.

Un uomo invece è stato fermato sia per guida in stato di ebbrezza sia sotto l’effetto di stupefacenti.

Applicata ancora una volta inoltre, l’ordinanza sindacale anti bivacco: un ragazzo classe 85, nei pressi della stazione ferroviaria, è stato denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità; altri due sono infine stati denunciati per inosservanza delle norme sull’immigrazione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca