Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità martedì 16 dicembre 2014 ore 17:20

Nuovi locali per la farmacia comunale 1

In viale Comaschi, cassa veloce, autoanalisi e carta fedeltà per avere sconti. Una rete di servizi pubblici, scolastici e sociali



CASCINA — Tante persone all’inaugurazione della farmacia comunale 1, in viale Comaschi. Nella nuova farmacia saranno attivi i servizi di fidelity card, cassa veloce, il reparto linea integratori e sport, il reparto naturale e fitoterapia, il servizio di autoanalisi. Nell'occasione sono state consegnate e attivate le prime fidelity card.

“La fidelity card è un'ottima cosa perché permette a chi la usa di entrare in una rete di servizi pubblici che si integra a vicenda – dice Alessio Antonelli, sindaco di Cascina – e che funge anche da elemento di protezione sociale, visto che unisce il servizio di farmacia con quelli scolastici e sociali”.

Il presidente delle farmacie comunali, Fabrizio Vecchi, ha premiato la vincitrice del concorso “Disegna la carta fedeltà delle tue farmacie”, Alessandra Saviozzi, della classe terza E della scuola secondaria di primo grado “Russo” di Navacchio, il cui disegno è stato usato come logo della fidelity card. 


Il concorso ha permesso a Sogefarm (la società che riunisce le quattro farmacie comunali) di assegnare agli istituti scolastici cascinesi un totale di 4mila euro, sotto forma di buoni spesa per materiale didattico, per biblioteca, per viaggi di istruzione o altri acquisti. 


“Le farmacie comunali hanno intrapreso un percorso di investimenti e crescita – sottolinea Fabrizio Vecchi, presidente di Sogefarm – di cui la ristrutturazione della farmacia di Cascina è un passo. La farmacia presenta una nuova configurazione interna, con una chiara distribuzione e comunicazione dei prodotti, una cassa veloce per coloro che non devono prendere farmaci prescritti dal medico, un sistema elimina code. Sono stati attivati anche i servizi di autoanalisi del profilo lipidico, dell'emoglobina glicata e del test coagulativo INR. Tutti i lunedì sarà possibile effettuare visite su prenotazione con uno psicologo e con una nutrizionista. Abbiamo cambiato il logo aziendale e presto sarà pienamente operativo il nuovo sito web. Inoltre, presto riattiveremo il servizio di trasporto domiciliare dei farmaci per venire incontro ai cittadini impossibilitati a venire in farmacia. Entro i primi sei mesi del 2015 anche le farmacie di San Sisto, di Latignano e di Titignano saranno ristrutturate. Insomma, stiamo vivendo un periodo di grande fermento e di entusiasmo, che non sarebbe possibile senza il sostegno convinto e competente dei 19 farmacisti coinvolti, vero tesoro e motore pulsante delle nostre farmacie”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il caso, riguardante l'ospedale Santa Chiara, è stato portato all'attenzione pubblica dalla trasmissione di Rete4 "Fuori dal coro"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità