Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Roma, Orsato a Cristante: «Il vantaggio sul rigore non si dà mai. Dai la colpa a me perché hai sbagliato il rigore?»

Cronaca mercoledì 17 luglio 2019 ore 15:02

Alla stazione con 21 dosi di cocaina

Tratto in arresto nel pomeriggio di ieri in via Vespucci, zona stazione ferroviaria, un cittadino tunisino che aveva 21 dosi di cocaina



PISA — Nell’ambito dei controlli straordinari del territorio disposti a seguito delle riunioni del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica gli equipaggi provenienti da Firenze del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato hanno tratto in arresto nel pomeriggio di ieri 16 luglio in via Vespucci, zona stazione ferroviaria, un cittadino tunisino che aveva con sé ben 21 dosi di cocaina pronte per lo spaccio al minuto.

Gli agenti, dopo un breve inseguimento, lo hanno perquisito trovandogli la sostanza stupefacente e 95 euro, molto probabilmente frutto dello spaccio.

Portato davanti al giudice questa mattina per l’udienza direttissima, lo straniero, regolare su territorio nazionale, è stato condannato a seguito di patteggiamento a 8 mesi di reclusione e 1000 euro di sanzione pecuniaria, pena sospesa con misura accessoria del divieto di dimora nel comune di Pisa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Bruno Renato Mariotti

Domenica 17 Ottobre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport

Attualità