Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:36 METEO:PISA10°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Politica sabato 27 marzo 2021 ore 16:20

"Il sindaco tenga il punto!" dice Silvestri

Prosegue la discussione nel centrodestra sulla ricollocazione delle bancarelle attorno al Duomo. L'esponente di Fdi dalla parte di Conti



PISA — “Il Sindaco tenga il punto!" scrive Silvia Silvestri, esponente di Fratelli d'Italia ma anche tra i promotori del comitato “Mai più bancarelle in Piazza del Duomo”. Silvestri interviene all'indomani dell'incontro che i bancarellai di piazza Manin hanno avuto con gli esponenti Fdi Pisa, partito che non ha ancora preso posizione sulla ricollocazione delle bancarelle proposta dal sindaco Conti e, dunque, "chi si è espresso o si esprimerà in merito alla questione - hanno scritto da Fdi Pisa, con chiaro riferimento a Silvestri - lo ha fatto o lo farà solo a titolo personale".

"Non posso che esprimere grande soddisfazione e plaudire alla scelta dell’amministrazione comunale e del Sindaco - scrive oggi Silvestri - che ha presentato alla città un piano di spostamento e ricollocazione delle bancarelle, indecentemente assiepate in piazza Manin, mettendo un punto fermo e chiarissimo: quelle postazioni commerciali non torneranno mai più in piazza del Duomo. La strada tracciata va nel senso del rispetto delle leggi, del buon senso, del decoro e della valorizzazione di un complesso monumentale unico al mondo".

"Allo stesso modo - ha aggiunto Silvestri - va garantito un luogo che rispetti la dignità del lavoro e sia all'altezza della città: Pisa ha bisogno di un grande HUB Turistico, un luogo, rappresentato dalla grande area di via Pietrasantina, che raccolga il flusso di milioni di turisti, offrendo servizi idonei in un ambiente bello, pulito, moderno, capace di essere un'attrattiva per la città rispettando la storia dei monumenti".

"Leggo - conclude - che Fratelli d'Italia ha intenzione di convocare un tavolo sulla questione dello spostamento e ricollocazione delle bancarelle, aprendo finalmente un confronto sul punto. Penso che l’idea sia condivisibile: a questo tavolo ci sarò sicuramente, portando le ragioni della legge e del buon senso, nonché l'esperienza maturata nel comitato “Mai più bancarelle in Piazza del Duomo” che ha lanciato un sassolino diventato valanga, a dimostrazione che chi la dura, prima o poi, la vince".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità