Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Cronaca domenica 17 luglio 2022 ore 11:54

Brutali pestaggi sul litorale, 6 Daspo Willy

Concluse le indagini sulle aggressioni avvenute l'estate scorsa tra Marina e Tirrenia. La polizia ha denunciato 6 persone tra i 19 e i 38 anni



PISA — Tre brutali pestaggi che hanno mandato all'ospedale 4 giovani. Tre episodi di violenza avvenuti l'estate scorsa sul litorale pisano e che oggi, a conclusione delle indagini condotte dalla squadra mobile della questura, hanno portato alla denuncia di 6 persone tra i 19 e i 38 anni per lesioni gravi in concorso.

Si concludono così le indagini relative a tre efferate aggressioni per futili motivi, avvenute a Marina di Pisa e Tirrenia tra Giugno e Settembre dell'anno scorso. 

Secondo quanto ricostruito due aggressioni, a danno di due giovani livornesi, sarebbero state messe in atto da un gruppo di 4 cittadini albanesi tra i 34 e i 38 anni.

Secondo la polizia furono loro, il 22 Giugno del 2021 ad aggredire un 20enne appena uscito da un locale di Marina di Pisa. Il giovane fu raggiunto e tramortito con diversi colpi. Un mese dopo, sempre davanti a un locale, lo stesso gruppo avrebbe preso a botte un 25enne che rimediò fratture facciali per i tanti colpi ricevuti dagli aggressori. 

Ai membri del gruppo, riconosciuti dalle vittime, gli investigatori della polizia sono arrivati partendo da un dettaglio, una maglietta con un logo particolare, ascoltando testimoni e passando al setaccio sia i social che le telecamere di sorveglianza pubbliche.

Il terzo episodio, non collegato ai primi due, è accaduto a Tirrenia il 2 Settembre. Vittime dell'aggressione, due giovani lombardi di 15 e 17 anni. In questo caso le indagini hanno portato la polizia a ritenere responsabili del pestaggio due pisani di 19 e 21 anni.

Per tutti i 6 indagati è scattato il Daspo Willy, che inibisce loro l’accesso ai locali di Marina di Pisa e di piazza Belvedere a Tirrenia per 1 anno, pena una denuncia penale alla Procura della Repubblica che si andrebbe a sommare a quella già loro contestata  e che aggraverebbe la loro posizione di fronte alla giustizia.

Per uno dei 6 indagati, con alle spalle diversi precedenti, si aggiunge anche l’ avviso orale del questore aggravato da diverse prescrizioni, tra cui il divieto di possedere armi, anche giocattolo, materiali esplodenti e ricetrasmittenti.

La questura, per mezzo di una nota, fa sapere che per l'estate in corso sono stati predisposti controlli aggiuntivi nelle località del litorale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Apre la clinica odontoiatrica del futuro grazie a dei medici pisani: tecnologia di realtà virtuale e aumentata e struttura calata nel paesaggio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Cronaca