Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità lunedì 29 gennaio 2024 ore 14:26

Campo scuola Cini, obiettivo Fidal

Prosegue la riqualificazione dell'impianto. Latrofa: "La certificazione consentirà di tornare ad ospitare manifestazioni di livello nazionale"



PISA — Dopo la ristrutturazione e l’adeguamento della pista di atletica, il rifacimento delle pedane per il salto in lungo, il salto in alto, il salto con l’asta e il lancio del giavellotto, e il rifacimento degli spogliatoi, proseguono i lavori al campo scuola Cino Cini dove in questi giorni è stata completata la riqualificazione della tribuna coperta.

Al termine dei lavori, con un investimento complessivo di 622mila euro, l'impianto sportivo in via Atleti Azzurri Pisani risulterà completamente riqualificato. L'obiettivo è quello di ottenere la certificazione della Federazione italiana di atletica leggera. 

"In questi anni il campo scuola Cino Cini è stato oggetto di numerosi interventi, tutti finalizzati all’ottenimento della certificazione Fidal che consentirà all’impianto di tornare ad ospitare manifestazioni sportive di livello nazionale - spiega il vice sindaco con delega all’edilizia sportiva Raffele Latrofa - Interventi che, per evitare brutte sorprese finali, hanno visto anche il coinvolgimento nei vari step di tecnici specializzati. Il tutto all’interno di un’area, quella di Barbaricina, dove sono in corso i lavori al tennis club da parte dei gestori e dove presto inizieranno quelli per la realizzazione della nuova piscina comunale, già finanziati nell’ambito del Pnrr per oltre 5 milioni di euro, con i quali andremo a concludere la riqualificazione totale di quest’area che noi consideriamo una vera e propria Cittadella dello Sport”.

La tribuna coperta, spiega l’assessora allo sport e agli impianti sportivi, Frida Scarpa. "Era ammalorata a causa delle infiltrazioni di acqua e, grazie alle opere di impermeabilizzazione messe in atto, è tornata nuovamente fruibile".

A questo intervento seguirà la riqualificazione, attualmente in corso, dei locali del sotto tribuna con l’obiettivo, sottolinea l'assessora, "Di creare in questi ambienti una sala di muscolatura a terra grazie al ripristino e all’adeguamento dei locali e alla creazione di nuove aperture che consentiranno di dare più luce e area agli ambienti".

In questo modo gli atleti potranno svolgere entrambe le fasi di allenamento: quella fisica in palestra e quella tecnica direttamente in pista. "Si tratta di un aspetto molto importante - sottolinea Scarpa -  perché Pisa può vantare tra le proprie fila due atleti di caratura internazionale come Anna Bongiorni e Andrea Meucci attualmente impegnati nel loro percorso verso i giochi olimpici di Parigi 2024 ed è quindi fondamentale fornire loro e all’intero movimento dell’atletica pisana le migliori condizioni per potersi allenare". 

Tra gli altri interventi in programma, l'assessora ha poi elencato quelli sulle pedane per il lancio del peso e del martello, oltre all’acquisto di tutta la strumentazione necessaria rendere fruibili tutte le specialità dell’atletica. "Al termine dei lavori  - conclude Scarpa- l’impianto tornerà ad essere nuovamente omologato e potrà ospitare manifestazione sportive nazionali di alto livello”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità