Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA12°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Cronaca martedì 16 marzo 2021 ore 17:15

Una carabina nascosta nella macchia di Coltano

La carabina rinvenuta a Coltano

Il ritrovamento durante un controllo straordinario al campo nomadi. Identificate 30 persone, 2 auto rimosse. L'arma era stata rubata a Stagno



PISA — Si disposizione del Questore nei giorni scorsi è stato effettuato un controllo straordinario nell'area di Coltano, ritenuto "hotspot" per fenomeni di microcriminalità, attività di spaccio di sostanze stupefacenti e riciclaggio di beni provento da furti. Le attenzioni si sono concentrate in via dell'Idrovora. 

Qui gli investigatori della Squadra Mobile hanno rinvenuto, nascosta nella macchia attigua al campo nomadi, una carabina avvolta in fogli di plastica per preservarne il funzionamento. Da successivi accertamenti è emerso che l’arma risultava essere stata rubata il 4 Ottobre del 2020 a Stagno, nel Comune di Collesalvetti. La carabina in questione è stata sottoposta a sequestro.

Sono state inoltre identificate 14 persone, di cui una di origine balcanica accompagnata presso gli Uffici della Questura per ulteriori accertamenti inerenti il soggiorno sul territorio nazionale.

Controllati anche circa 30 veicoli parcheggiati: tre sono risultati privi di copertura assicurativa ma non sequestrabili in quanto non marcianti e due privi di copertura e situati sul suolo pubblico, quindi sottoposti a sequestro con la conseguente rimozione tramite carro attrezzi.

Il controllo è stato svolto dagli agenti della Questura, coadiuvati da quattro pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine “Toscana” giunte di rinforzo da Firenze e dagli agenti della polizia municipale di Pisa, nel corso dei predetti servizi ha effettuato controlli in via dell’Idrovora, nel comprensorio delle abitazioni occupate da cittadini stranieri e all’esterno del comprensorio dove vi è una sorta di discarica abusiva.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I report di Regione e Asl segnalano 71 nuove positività in provincia di Pisa. Ecco i numeri che fotografano le ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS