comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA11°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Cronaca sabato 18 maggio 2019 ore 08:58

Delitto in pineta, giovane all'ergastolo

E' la sentenza pronunciata ieri dal giudice nei confronti di Michele Antonelli, ritenuto colpevole di aver sparato a Ayoub Jarmouni



PISA — Ergastolo. E' la sentenza pronunciata ieri dal Gup nei confronti di Michele Antonelli, ritenuto colpevole di aver sparato a Ayoub Jarmouni, il marocchino di 19 anni, che la mattina dell'8 dicembre 2017 venne trovato morto nella pineta di Marina di Pisa (vedi articoli collegati).

L'ipotesi iniziale fu quella di un malore. Poi, però, sul collo del cadavere venne trovato il foro di un proiettile sparato da una pistola di piccolo calibro.

Il giovane barman pisano, 25 anni, venne fermato alcuni giorni dopo. Ieri la sentenza, al termine del rito abbreviato per omicidio volontario. 




Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità