QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°15° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 26 maggio 2019

Attualità martedì 14 marzo 2017 ore 09:14

Demolito il ponte

Verso l’Incile: demolito il vecchio ponte su via Livornese. Ora parte la realizzazione del nuovo ponte, più alto per fare passare le barche



PISA — Proseguono i lavori per la riapertura del Canale Incile, il collegamento tra l’Arno e il Canale Navicelli volto a ripristinare la navigabilità dal centro di Pisa al porto di Livorno. Un’opera strategica per nautica, turismo, ambiente e per il quartiere di Porta a Mare.

Sabato è stata completata la demolizione del ponte su via Livornese dopo lo spostamento dei sottoservizi che costituivano il principale ostacolo alla finalizzazione del progetto. La demolizione della struttura permetterà di posizionare il nuovo ponte nei prossimi mesi. 

Si tratterà di una struttura prefabbricata in cemento armato precompresso; il ponte sarà sopraelevato di circa 180 cm rispetto a quello attuale in modo da permettere una luce libera sotto trave di 6.05 metri e leggermente ruotato. Il completamento dell’opera stradale è prevista entro giugno prossimo e comprenderà: la costruzione delle nuove spalle di appoggio, la collocazione della struttura prefabbricata ed il nuovo alloggiamento dei sottoservizi. A seguire, i collaudi e la sistemazione urbanistica e del verde circostante all’opera, facente sempre parte del progetto Incile, con completamento previsto entro il mese di settembre 2017.

I lavori effettuati in precedenza – La rimozione dei fanghi di dragaggio, la bonifica del canale, la rimozione della vecchia “ghigliottina” e la manutenzione e il ripristino delle funzionalità del ponte girevole. La realizzazione dei muri di imbocco del Canale e della soletta di fondo. L’escavazione dello sbocco sull’Arno, l'installazione di tutte le Porte Vinciane all'interno del canale, le due concate di navigazione, le operazioni di collaudo statico della porta arginale e dei panconi, nonché la realizzazione della massicciata arginale a protezione idraulica dello sbocco..Il progetto rientra nell’ambito dell’accordo sottoscritto tra la società OLT Offshore LNG Toscana, la Provincia e il Comune di Pisa.

Sempre garantita la viabilità alternativa grazie alla strada realizzata sul terrapieno che passa tra l’Incile e il canale dei Navicelli



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca