Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità mercoledì 10 novembre 2021 ore 09:56

Pisa e Livorno, il derby a teatro

Due compagnie teatrali si incontrano sul palco del Verdi in occasione dello spettacolo di raccolta fondi dell'Associazione Italiana Persone Down



PISA — Dopo due anni di assenza, lo spettacolo di beneficenza di Aipd Pisa Onlus torna al teatro Verdi. Obiettivo dell'iniziativa raccogliere fondi destinati alle attività di educazione alle autonomie e ai progetti di inclusione sociale, scolastica e lavorativa rivolti a bambini, giovani e adulti con sindrome di Down. 

Quest’anno saliranno sul palco due compagnie teatrali, che includono persone con disabilità e non: la pluripremiata compagnia livornese Mayor Von Frinzius e la emergente compagnia pisana Il Nome della Compagnia nata da un’idea di Aipd Pisa Onlus in collaborazione con il regista Lamberto Giannini e Irene Morini promotori a Pisa del metodo Mayor Von Frinzius.

Le due compagnie si incontreranno sul palco del Teatro Verdi di Pisa venerdì 26 Novembre alle 21 e porteranno in scena in versione ridotta i rispettivi spettacoli: “Aungenblick, non ora” e “Come si chiama lo spettacolo? Pensaci!”.

L’evento, che prende il nome di Derby, è realizzato grazie al contributo di Comune di Pisa, Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci filiale di Pisa, Compagnia Mayor Von Frinzius e Fondazione Pisa che sostiene il laboratorio teatrale. 

"Si tratta di un’iniziativa molto bella - dichiara l’assessore alla cultura, Pierpaolo Magnani – che fa comprendere come il teatro e la cultura in genere possano rappresentare un valido strumento di inclusione, consentendo a chiunque di poter esprimere liberamente la propria personalità. Abbiamo fortemente voluto questa serata e siamo felici di poter vedere questi ragazzi esibirsi su un palcoscenico importante come quello del Teatro Verdi".

"L’appuntamento - dichiara l’assessore alla disabilità, Sandra Munno - ci offre l’opportunità di riflettere a 360 gradi sui temi legati alla disabilità e sulle migliori modalità per valorizzare le caratteristiche e le competenze individuali di ogni persona, sviluppando al massimo le potenzialità di ognuno. L’arte da questo punto di vista è uno strumento fantastico che consente di esprimere liberamente quello che ciascuno di noi ha dentro".

"Condividiamo con l’associazione Von Frinzius – dichiara Patrizia Paoletti Tangheroni, presidente della Fondazione Teatro di Pisa - la convinzione che l’integrazione non è mai a senso unico. Come Fondazione Teatro Verdi abbiamo cominciato un percorso insieme al dottor Del Rosso e questo spettacolo, molto bello e di alto livello, è un altro tassello che si aggiunge al percorso intrapreso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incremento stabile rispetto a ieri. In Toscana le positività al Coronavirus accertate nelle ultime 24 ore sono 12190
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca