Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Novak Djokovic all'aeroporto di Melbourne: il tennista lascia l'Australia

Sport lunedì 13 giugno 2016 ore 10:00

E' serie B, ma i soci sono già ai ferri corti

Il presidente Fabio Petroni annuncia di essere pronto a rilevare il 50 per cento dell'altro socio Lucchesi appoggiandosi ad un partner romano



PISA — Si tratta di Alberto Gianni, noto imprenditore romano, già presidente della Ternana Calcio, la cui famiglia ha interessi nel settore immobiliare soprattutto nella capitale.

L'annuncio di Petroni è arrivato in sala stampa a Foggia ed è stato ribadito nelle ore successive a diversi organi di informazione:"Siamo in serie B ed è un miracolo, un risultato straordinario maturato in situazione di emergenza", ma, proprio ringraziando Lucchesi che, oltre ad essere socio è anche direttore generale, Petroni ha chiarito che vuole una "Società che non viva sull'improvvisazione" annunciando anche di avere pronto il nome di un nuovo allenatore.

Lo stesso Gattuso, artefice della promozione, si è detto pronto a restare a Pisa ma solo con Lucchesi e a riprova del fatto che non ci sia sintonia con l'attuale presidente ieri gli ha impedito l'ingresso negli spogliatoi della squadra.

Il sindaco Marco Filippeschi, unendosi al coro dei festeggiamenti e ringraziando la società che ha fatto investimenti giusti, ha auspicato la costruzione di un "Futuro solido". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati contenuti nel report regionale portano ad oltre 66mila le positività accertate in provincia da inizio epidemia. Altre 4 vittime
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca