Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA-1°6°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità lunedì 13 giugno 2016 ore 03:09

Quella fede di nome Pisa

Oltre 6mila persone all'Arena Garibaldi, più di mille all'aeroporto. Sono i tifosi che hanno accolto il ritorno in città dei nerazzurri



PISA — Ad attendere i nerazzurri di ritorno da Foggia con la serie B in tasca c'era il caloroso bentornato dei tifosi pisani. Li hanno aspettati pazientemente prima all'aeroporto (il loro volo è atterrato dopo mezzanotte), poi all'Arena Garibaldi, dove i festeggiamenti sono proseguiti fino a notte fonda.

Lo stadio era una bolgia e non appena la squadra ha messo piede sul manto erboso qualche centinaia di tifosi sono scesi in campo. Il tempo di far tornare tutti sugli spalti che gli undici di Ringhio sono rientrati esibendo uno striscione per i tifosi: "Siamo noi che ringraziamo voi".

"Il traguardo calcistico oggi raggiunto -ha detto ai microfoni Gennaro Gattuso - è stato possibile grazie a questi ragazzi ma anche a voi tifosi, alla coerenza che avete dimostrato. E devo ammettere che questo mi garba tanto. Io voglio restare qui. Il Pisa non è una squadra di calcio, il Pisa è una fede".

"Questa era una sfida che volevo vincere insieme a voi - ha aggiungo il direttore Lucchesi- ma posso assicurarvi che non sono sazio, sto già pensando al domani, al futuro della squadra".

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spaccio di droga e furti sono i reati per i quali sono stati denunciati tre ragazzi appena maggiorenni che avrebbero avuto anche una base logistica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità