Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PISA15°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’ala dell’aereo si danneggia in volo: ancora problemi negli Usa per un Boeing costretto ad atterraggio di emergenza

Attualità sabato 02 dicembre 2023 ore 09:15

"Ex caserma, taglio indiscriminato di alberi"

Legambiente Pisa contesta le operazioni all'interno del parco di via Pietro Gori: "Ben oltre il consentito per liberare posto per le auto"



PISA — Del parco all'interno dell'ex caserma "Curtatone e Montanara", sede del distretto militare di via Pietro Gori, resta soltanto un ricordo. Così si è espressa Legambiente Pisa, che ha contestato il taglio indiscriminato di alberi come tigli, pioppi e cipressi.

"Questi alberi sono stati tagliati lasciando un spazio desolato - ha spiegato Roberto Sirtori di Legambiente - un intervento ben più pesante di quello consentito per motivi di sicurezza da una relazione presentata all'amministrazione nel 2020 da un esperto agronomo. Un danno irreversibile per il quartiere e la città".

La vicenda del parco è cominciata nel 1995, quando venne dismessa la caserma. Quindi, dal 2016, per alcuni mesi, cittadini e associazioni iniziarono a occuparsi dell'area verde, rendendola pubblica e prendendosene cura.

"Il Comune, nel 2017, rinunciò ad acquisire gratuitamente l’area dal Demanio - ha ricordato - l’area, dopo un passaggio a Cassa Depositi e Prestiti, è stata ceduta a un privato che presentò un progetto residenziale, approvato nel 2021 dalla Giunta".

"A tal proposito, Legambiente Pisa presentò delle osservazioni, ma una in particolare: al pubblico è riservato solo il 30% dell’area verde rimanente - ha aggiunto -un’occasione persa per un centro storico che di verde ne ha molto bisogno. Del resto, il sacrificio degli alberi sembra funzionale a creare spazi per le auto associate alle unità immobiliari previste, ovvero 73 appartamenti e 3 studi professionali, non certo alla riqualificazione di uno spazio di grande pregio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'innovativo modello messo a punto dall’Istituto di Biorobotica genera un elettroencefalogramma virtuale che determina l'avanzamento della malattia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità